Seguici su

Cerca nel sito

I maestri Paolo Crucili, Luigi Fondi, Paolo Carlo Monizzi e Riccardo Sanna espongono a #Tarquinia

L’inaugurazione della mostra di pittura e scultura il 16 settembre, alle ore 19.30, alla sala D. H. Lawrence in via Umberto I

Il Faro on line – Dipingendo a Tarquinia – Incontriamo il nostro tempo. È la mostra di pittura e scultura dei maestri Paolo Crucili, Luigi Fondi, Paolo Carlo Monizzi e Riccardo Sanna che sarà aperta al pubblico dal 16 settembre all’1 ottobre (ingresso libero). Patrocinata dal Comune di Tarquinia, dall’associazione La Lestra e dall’associazione Soriano Terzo Millennio Onlus, l’esposizione sarà presentata il 16 settembre alla biblioteca “Vincenzo Cardarelli” (via Umberto I), nella sala delle Arti, alle ore 18.30, dalla prof.ssa Francesca Pandimiglio. Sarà presente il maestro Tito Amodei. A seguire, alle ore 19.30, l’inaugurazione della mostra alla sala D. H Lawrence (via Umberto I).

«”Protagonisti di questa interessante esperienza – scrive Elisa Polidori, storica dell’arte e direttrice del Museo Diocesano di Gubbio – sono Paolo Crucili, Luigi Fondi, Paolo Carlo Monizzi e Riccardo Sanna, quattro artisti che propongono al visitatore il loro personale rapporto con la nostra epoca attraverso il linguaggio artistico, espressione che sublima ed eleva gli animi a un nuovo atteggiamento nei confronti dell’universo che viviamo nel quotidiano, ormai sclerotizzato dalla tecnologia, dalla frenesia, dall’individualismo del vivere moderno e dalla perdita del rapporto anche sensoriale con quanto ci circonda”.

“Incontrare le opere di Crucili, Fondi, Monizzi e Sanna significa incontrare gli autori in prima persona, incontrare il loro e il nostro tempo – specifica il critico d’arte A. Fabbri – schiavo della selvaggia informatizzazione e digitalizzazione che scioglie il legame tra uomo e territorio, ridisegna i comportamenti verso un atteggiamento passivo, rassegnato e non più consapevole delle proprie immense capacità psicofisiche”.