Seguici su

Cerca nel sito

#Nettuno, Santori ‘Il Prefetto intervenga su recupero stipendi e tfr dipendenti ex Ipi’

Santori: "Serve un intervento autorevole che possa riportare giustizia e rasserenare un po' gli animi di lavoratori che hanno perso un'occupazione."

Il Faro on line, Nettuno – “Chiediamo al perfetto di Roma, dottoressa Basilone, di intervenire con le forze in suo potere in soccorso dei circa 100 dipendenti della ex Ipi di Nettuno, che devono ancora ricevere lo stipendio di luglio e il Trattamento di fine rapporto”, afferma, in una nota, Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia.

La vicenda è nota ormai da tempo, e serve un intervento autorevole che possa riportare giustizia e rasserenare un po’ gli animi di lavoratori che hanno perso un’occupazione, e che chiedono solamente ciò che spetta loro.

Non è tollerabile- prosegue- che per far valere un proprio diritto si debbano per forza adire le vie legali. Ci sono dei principi da salvaguardare e soprattutto decine di famiglie che rischiano di non mettere insieme il pranzo con la cena a cui va invece assicurato il massimo impegno e la presenza delle istituzioni.

Non so che tipo di intervento è stato fatto dal sindaco di Nettuno Angelo Casto e non sono a conoscenza degli ingarbugliati iter procedurali che hanno portato a tale situazione e al contenzioso tra vecchia Ipi, Ipi commissariata e mancato pagamento dei salari, ma – conclude- sono certo che solo grazie all’intervento del Prefetto la situazione del recupero dei crediti vantati potrà essere risolta e almeno per un po’ potrà tornare il sorriso sui volti dei dipendenti ex Ipi.