Seguici su

Cerca nel sito

Aprilia Calcio, Mister Venturi, ‘Lanusei trasferta insidiosa, obiettivo risultato pieno’

Tornano in campo le rondinelle, dopo il riposo forzato di domenica. Gara tosta con i sardi e nei prossimi 8 giorni, tour de force. Ma lo spogliatoio è pronto

Aprilia Calcio, Mister Venturi, ‘Lanusei trasferta insidiosa, obiettivo risultato pieno’

Il Faro on line – Prima trasferta sarda per l’Aprilia (1 punto, una partita in meno), che domani andrà a far visita al Lanusei (0 punti) ultimo in classifica insieme al Budoni.

Dopo sole due partite è presto per fare affidamento sulla classifica, e infatti mister Mauro Venturi è convinto che i suoi ragazzi andranno ad affrontare un impegno molto duro: «La partenza di questo campionato è abbastanza strana, già alla seconda di campionato dobbiamo recuperare una partita. In questa settimana abbiamo lavorato bene in vista di una trasferta che reputo molto insidiosa. Fare affidamento sugli 0 punti in questo momento non ha senso. Andremo ad affrontare una buonissima squadra, che farà di tutto per renderci la vita difficile. Da parte nostra cercheremo di fare lo stesso, perché il nostro obiettivo è centrare il risultato pieno».

Le rondinelle si apprestano ad affrontare il primo di tre impegni racchiusi in soli 8 giorni. Mercoledì, infatti, è previsto il recupero della gara saltata lo scorso 10 settembre, e domenica prossima la sfida casalinga con l’Anzio. Un trittico che però mister Venturi non teme: «Fare un piccolo tour de force nella fase iniziale della stagione non mi preoccupa affatto. Se dovessimo fare calcoli sul risparmio di energie già a questo punto sarebbe un bel problema. Atleticamente siamo in una buona condizione, da quel punto di vista sono sicuro che riusciremo a far fronte agli impegni che ci sono in programma. L’importante sarà affrontare una partita alla volta, con queste due trasferte in tre giorni vogliamo portare a casa più punti possibili».

Dal canto suo, lo spogliatoio ha recepito al meglio le indicazioni del tecnico e si appresta ad affrontare questa prima trasferta sarda con la massima determinazione: «Sappiamo quanto sia difficile questa trasferta – afferma Gianlorenzo Zeccolella – il Lanusei è una squadra tosta. Non dobbiamo lasciarci condizionare dai due risultati negativi arrivati in precedenza. Li abbiamo studiati, sappiamo che si tratta di una formazione difficile da affrontare. Prendere tre punti per noi è importante, l’obiettivo che ci siamo posti si può raggiungere solo mettendo punti pesanti in cascina già da subito».

La domenica di riposo forzato da cui vengono le rondinelle ha dato modo ai bianco-celesti di rifiatare dopo le tre gare consecutive disputate dal 20 agosto. Una falso problema, in realtà, quello della condizione, perché «siamo solo all’inizio del campionato – come ricorda Zeccolella – non c’è bisogno di gestire le forze. Al momento l’unico impegno a cui dobbiamo prestare attenzione è quello con il Lanusei, poi guarderemo alle altre due sfide in programma la prossima settimana. Non essere scesi in campo domenica scorsa ci potrà dare solo una spinta in più, visto che abbiamo delle energie di riserva da poter spendere».

La terna arbitrale di questo incontro sarà composta dal signor Marco Emmanuele di Pisa e dai signori Alessio Mangoni e Matteo Camoni, entrambi di Pistoia.