Seguici su

Cerca nel sito

Serie D, lo Sff Atletico espugna lo Stadium, 2 a 0 sul Trastevere foto

Primi 45 minuti più giocati dal Trastevere, che nella ripresa apre i varchi e viene trafitto da uno Sff Atletico in crescita. A fine gara, le parole di Sevieri e Gardini

Serie D, lo Sff Atletico espugna lo Stadium, 2 a 0 sul Trastevere

Il Faro on line – Riesce ad espugnare lo Stadium, lo Sff Atletico di Fregene e portare a casa tre punti importanti, per morale e classifica. E’ seconda adesso, nel girone G, la squadra di mister Scudieri, alle spalle della corazzata Rieti, prima in solitaria, che questa domenica ha fatto una goleada di 4 reti, al Latte Dolce.

Resta invece a sei punti, il Trastevere, dopo una scia di vittorie positive, soprattutto, in casa. Lanciando cuore e mente, già alla partita di domenica prossima con il San Teodoro in trasferta. E’ stata una partita difficile tuttavia, per entrambe le formazioni. E dopo aver osservato un minuto di silenzio, in memoria delle vittime dell’alluvione di Livorno, della scorsa domenica, si è dato parola al pallone.

Il Trastevere di mister Gardini ha fatto un grande primo tempo di occasioni e di gioco fluido, soprattutto a centrocampo. Ha saputo sfruttare fraseggio e contropiedi, arrivando davanti a Galantini, senza concludere in rete, in modo utile. Lo Sff Atletico ha avuto il suo gioco positivo, trovando in Sottoriva, un muro implacabile, soprattutto in due circostanze. Nella ripresa ha frenato la propria tattica il Trastevere, aprendo spazi utili agli avversari, che hanno approfittato dei varchi trovati, segnando due gol pesanti. Solo al termine dell’incontro, i padroni di casa hanno cercato di ribaltare il risultato, soprattutto con Neri, entrato al posto di Lorusso.

La cronaca del primo tempo. Un Trastevere voglioso senza fortuna

Si è aperto in sordina, l’incontro allora, per i Leoni del Rione. Subito due occasioni importanti hanno impensierito la difesa degli ospiti. Prima con il giovane La Rosa, che metteva alto sulla traversa, dopo un’azione veloce sulla tre quarti. Di punta, mandava il pallone, oltre la traversa. Sugli sviluppi poi, dell’azione successiva, ci pensava il capitano del Trastevere a mettere i brividi a Galantini. Staccando di testa su calcio d’angolo di Mastromattei, Martorelli batteva cuore e fiato sulla traversa, che negava la gioia del gol, ai padroni di casa. Tessendo probabilmente, una delle occasioni più pericolose in partita. In seguito, ancora La Rosa disegnava un quasi gol amaranto, trovando il fondo del campo. Lanciava ancora Martorelli poi un contropiede, su aggancio di Panico, senza fortuna. Su punizione dello Sff Atletico, capitan Sevieri crossava in area, trovando solo il fischio dell’arbitro, per fuorigioco. Un assist di Martorelli poi, uno dei migliori in campo allo Stadium, Lorusso partiva in progressione. In dribbling, in area, veniva bloccato da Galantini. Più tardi, Lorusso veniva fermato per gioco irregolare.

Erano gli ospiti allora a farsi sentire, con il numero 9 Rocchi che mettendo dentro all’area per Tornatore, trovava il compagno frenato poi da Sottoriva, in uscita. Dopo un’azione veloce di Martorelli, che lanciava un assist per Panico, prolungando il pallone fino a Giannone, nasceva un calcio d’angolo, che Riccucci non riusciva a concludere. Tortolano cercava di sbloccare il risultato, per lo Sff Atletico, con palla ribattuta dalla difesa trasteverina. E alla mezz’ora del primo tempo, il gioco era duro e costruito da entrambe le squadre. E’ arrivata poi una tegola per i padroni di casa. Dopo uno scontro con Tortolano a centrocampo, La Rosa era costretto ad uscire dal campo, per un fastidioso infortunio alla spalla. Calcagni prendeva il suo posto. Prima della ripresa, staccava Martorelli alto in area, lasciando sfilare il pallone lontano da Sottoriva e gli ospiti tessevano un buon contropiede, con Rocchi, Pompei e Tortolano. Niente da fare, allo scadere, il capitano dei padroni di casa bloccava l’azione. Formisano con una bella sforbiciata poi, trovava Sottoriva pronto a parare sogni e gol.

La cronaca del secondo tempo, cresce lo Sff Atletico. Due gol per gli ospiti

Nel secondo tempo, la musica è cambiata per il Trastevere, che subito al 1’ minuto vedeva Tornatore infilarsi in area, costringendo Martorelli al fallo da ammonizione. Al 2’ minuto, veniva trafitto da Tornatore in area, il team del Rione, in mezzo alla difesa amaranto, con un filtrante raso terra, diretto a rete. Pesava lo 0 a 1 allo Stadium e allora cercava di reagire il Trastevere con un tentativo di Panico, che vedeva le proprie speranze spegnersi, nei guantoni di Galantini. Cresceva allora, la squadra di mister Scudieri che tentava a rete con Rizzi, senza fortuna. Panico più tardi tesseva una buona azione appoggiando per Vendetti che metteva per Lorusso, ma la difesa dell’Atletico chiudeva. Si aprivano i varchi a centrocampo, per gli ospiti e Nanni si rendeva protagonista di un pericoloso contropiede, alla ricerca di Rizzi, che veniva bloccato da Martorelli. Solo un preludio probabilmente, a quello che sarebbe stato subito dopo. Lo stesso fantasista dello Sff Atletico, tutto solo, segnava il 2 a 0, al 29’, appoggiando un dolce pallonetto, alle spalle di Sottoriva in tuffo. Palla nell’angolino e Trastevere in svantaggio. Tanti cambi per entrambe le squadre. Entrava D’Andrea per gli ospiti che non riusciva a trovare la rete, dopo un paio di assist ricevuti da Rocchi, che metteva per Tortolano. Reggeva il vantaggio allora lo Sff Atletico e il Trastevere non riusciva a ribaltare il risultato. Metteva ancora Rocchi in area, ma veniva fermato dalla difesa amaranto, trovando in Sfanò, il muro del momento. Allo scadere, Martorelli tesseva un pericoloso tentativo, su calcio di punizione, trovando l’angolo sinistro esterno del palo. L’appena entrato Pagliarini tirava diretto a rete, senza trovare lo specchio interno.

Le interviste post partita :

Federico Sevieri, capitano Sff Atletico

“Siamo ovviamente contenti del risultato e della prestazione, che abbiamo offerto allo Stadium. Abbiamo incontrato una signora squadra, allestita alla grande. Lo scorso anno aveva fatto un grande campionato e quest’anno cerca di farlo ancora. Il lavoro che stiamo facendo, sta portando i frutti sperati. Sappiamo che il Trastevere, in casa, fa la voce grossa e noi siamo riusciti ad espugnarlo. Siamo soddisfattissimi. Al secondo tempo, siamo riusciti a fraseggiare molto meglio e abbiamo trovato qualche spazio in più. Stiamo molto bene fisicamente e forse quello ha influito in modo positivo, sulla prestazione. Avremo una settimana impegnativa, con tre partite chiuse in pochi giorni. Importanti per noi e all’inizio del campionato, in cui potranno dare un’impronta per quello che sarà il nostro torneo nel futuro. Abbiamo tantissimi giocatori, tutti in gamba, speriamo di farci trovare pronti. Il mister alternerà un po’ tutti, cercando di schierare, la formazione migliore”.

Aldo Gardini, allenatore Trastevere

“Il primo tempo è andato bene, specialmente nella prima mezz’ora. Non siamo riusciti tuttavia a segnare. Con possesso palla, al 50%. Al secondo tempo, c’è stato subito l’episodio del gol e invece di reagire con la testa, in quanto le cose nel calcio possono andare così, ci siamo un po’ innervositi e allungati. Lo Sff Atletico è un’ottima squadra. Ha cominciato a far girare palla, accrescendo il loro possesso di essa. Noi ci siamo innervositi ancora di più, invece bisogna stare calmi, perché le partite finiscono al 97’. Non siamo riusciti a trovare le distanze. Può succedere. Era da tanto che non parlavamo di sconfitta del Trastevere .. ricarichiamo però le batterie. Ricominciamo da martedì, con la testa giusta, per affrontare il San Teodoro, domenica prossima. Dobbiamo stare tranquilli e allenarci bene. Le partite si possono vincere o perdere. L’importante è affrontarle con l’atteggiamento giusto. Domenica saremo pronti”.

 

Trastevere

Sottoriva, Giannone, Vendetti (36′ st Vecchiotti), Fatati (6′ st Neri), Sfanò, Martorelli, Panico, Mastromattei (16′ st Pagliarini), La Rosa (35′ pt Calcagni), Lorusso (43′ st Cardillo), Riccucci. A disp. Caruso, Cotani, Scicchitano, Pucino. All. Aldo Gardini.

SFF Atletico

Galantini, Pompei, Formisano, Sevieri (23′ st Ramacci), Nanni, Rocchi, Tornatore (30′ st D’Andrea), Tortolano (39′ st Massella), Di Emma, Rizzi (36′ st Perocchi), Esposito. A disp. Mercadante, Campanella, Contucci, Brogna, Bacchi. All. Raffaele Scuderi.

Arbitro: Sig. Cristian Robilotta (Sala Consilina)

Assistenti: Sig. Antonio Portella (Frattamaggiore) e sig. Ferdinando Pizzoni (Frattamaggiore)

Marcatori: Tornatore (2′ st) e Nanni (29′ st) per SFF Atletico

Note

Ammoniti: La Rosa (32′ pt), Martorelli (1′ st), Sfanò (8′ st), Tortolano (9′ st), Vendetti (31′ st)

Recupero: 2′ pt; 6′ st.