Seguici su

Cerca nel sito

Serie D, Ostiamare-Tortolì 1-1, biancoviola stoppati all’Anco Marzio, a Roberti risponde Nieddu

Gol entrambi al secondo tempo. Un solo punto all’Anco Marzio per i biancoviola, in una partita durissima. Sardi ostici

Serie D, Ostiamare-Tortolì 1-1, biancoviola stoppati all’Anco Marzio, a Roberti risponde Nieddu

Il Faro on line – Finisce 1 a 1 all’Anco Marzio tra Ostiamare e Tortolì. I biancoviola, avanti nella ripresa grazie al penalty di Roberti, vengono stoppati dall’ostica formazione sarda, debuttante nella quarta categoria calcistica italiana, che grazie al suo uomo migliore, Nieddu (pericoloso anche nella prima frazione di gioco), costruisce lo spunto vincente dell’1 a 1 finale.

I ragazzi di Greco devono così accontentarsi di un punticino e salgono così a 4 in classifica e ora, in attesa di recuperare la gara con la Lupa Roma il prossimo 27 Novembre, si preparano per la sfida del ” Francioni ” con il Latina, prossimo avversario in campionato.

La gara parte con i lidensi in avanti, a caccia del gol del vantaggio. Spinti dal tifo, anche quello più piccolo dei Gabbiani della Scuola Calcio, protagonisti poi dopo la Serie D nel giorno dell’inaugurazione della stagione 2017-2018, D’Astolfo e compagni provano a regalare loro un’altra vittoria.

Ci prova Proietti, ma la sua conclusione viene respinta da Floris, poi è Colantoni a tracciare l’arcobaleno giusto per Roberti che non impatta però nel migliore dei modi e la sfera finisce così sul fondo.

Il Tortolì resiste agli assalti lidensi e poi reagisce, costruendo con Nieddu, da calcio piazzato, al 24′, l’occasione più nitida del primo tempo. Il capitano della squadra ogliastrina, infatti, è già pronto a esultare ma la sua parabola sbatte sull’incrocio dei pali, a Quattrotto ormai battuto.

Scampato il pericolo l’Ostiamare riparte all’attacco, ma non si registrano particolari sussulti fino al 40′, quando Proietti inventa per Roberti che questa volta colpisce di testa alla grande, ma è altrettanto strepitosa la respinta di Floris. Dal corner, ancora biancoviola ad un passo dal gol, ma la difesa del Tortolì spazza via, evitando la capitolazione. Così all’intervallo è 0 a 0.

Si riparte, dopo la pausa, ed è subito gol per l’Ostiamare. Fallo di mano di Daleno, in area, e calcio di rigore assegnato dal barese Vogliacco. Dal dischetto Roberti è implacabile, 1 a 0 Ostia. La reazione del Tortolì, però, non si lascia attendere, e i sardi al 16′ riescono a trovare il pari, che sarà poi il risultato finale. Azione personale di Nieddu che si districa al meglio in area, e dopo una sterzata, colpisce con il mancino, trovando l’angolino alla destra di Quattrotto. Palla in fondo al sacco e a 1 a 1.

L’Ostiamare non ci sta e fino alla fine cerca lo spiraglio vincente per battere Floris. Ferrari impegna l’estremo difensore ospite con un tiro-cross velenosissimo, poi negli ultimi assalti, anche Belardelli va vicino a quello che sarebbe stato il gol vittoria. Ma al fischio finale del direttore di gara, arrivato dopo 5 minuti, è 1 a 1. Forza ragazzi, tutti a Latina!

Campionato Nazionale Serie D, Girone G

3^ Giornata Di Andata

Ostiamare – Tortoli’ 1-1

Ostiamare: Quattrotto, Belardelli, Colantoni, Bellini, Mazzei, Pieri, Ferrari (28’s t Dioguardi), D’Astolfo, Roberti, Proietti (28’st Attili sv), Santucci. A disposizione: Barrago, Chiurco, LA Rosa, Catese, Odorisio, Calveri, Achilli. All.: Greco.

Tortolì: Floris, Meloni, De Iorio, Lepore, Vignati (7’st Gutierrez), Daleno, Cocco (35’st Buccella sv), Bergese, Nieddu (40’st Spinola), Battaglia (24’st Diolaiti sv), Manca D. (26’st Manca L. sv). A disposizione : Ceccucci, Puddu, Puntoriere, Figos. All.: Loi.

Arbitro: Vogliacco di Bari.

Marcatori : 7’st Roberti (rig., OM), 16’st Nieddu (T).

Note: Prima dell’inizio della gara è stato osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime del nubifragio di Livorno.

(Riccardo Troiani – Ufficio Stampa Ostiamare Lidocalcio)

Foto : Claudio Spadolini