Seguici su

Cerca nel sito

Il Concerto delle Stelle, le Fiamme Gialle a sostegno delle persone disabili, che sognano lo sport

Promosso dall’Accademia della Guardia di Finanza e Radio Italia, a sostegno di PHB. Testimonial, Tania Cagnotto, Christof Innerhofer e Martina Caironi

Il Concerto delle Stelle, le Fiamme Gialle a sostegno delle persone disabili, che sognano lo sport

Il Faro on line – Passa dal cuore di una persona e cambia il mondo. Il suo corpo lo comunica, con grazia, forza, perfezione e passione. E’ questo lo sport. Il suo mistero, la sua vocazione, la sua missione. Unisce e fa prendere per mano. Plasma mentalità virtuose e fa in modo che la società civile, ne risenti in modo positivo.

E tutto insieme, il mondo olimpico e paralimpico, come se fosse uno .. e che in fondo è effettivamente così, s’incontrano. Di nuovo. Lo faranno, per un evento di solidarietà. Importante. Una notte piena di stelle. A sostegno delle persone disabili, che desiderano praticare lo sport, verso il sogno olimpico.

Il 30 settembre, in diretta contemporanea su Radio Italia e Radio Italia Tv, scendono in campo le stelle dello sport, per permettere alle persone disabili di realizzare il loro sogno sportivo. Alle ore 21,00, mediante una stretta collaborazione tra l’Accademia della Guardia di Finanza e Radio Italia, si svolgerà il Concerto delle Stelle.

Testimonial d’eccezione di questa significativa manifestazione, a sostegno di PHB, associazione che promuove la pratica sportiva, per le persone disabili, sono gli atleti a Cinque Cerchi delle Fiamme Gialle. Christof Innerhofer, vicecampione olimpico nella discesa libera e bronzo in supercombinata, a Sochi 2014, Tania Cagnotto, argento e bronzo nei tuffi, sincro e trampolino individuale dei 3 metri, alle Olimpiadi di Rio 2016 e Martina Caironi, bicampionessa paralimpica nei 100 metri T42, a Londra 2012 e Rio 2016.

Tutti possono contribuire alla realizzazione di questo grande desiderio, sentito da chi è affetto da disabilità. Mediante un click, si può aprire la strada verso una vita migliore. Andando sul sito www.retedeldono.it e cercando il progetto “Un pulmino verso Tokyo 2020”, seguendo le istruzioni indicate, è possibile rendere realtà, la pratica sportiva per le persone disabili. Nello spot divulgativo, i campioni gialloverdi lo sottolineano: “Lo sport è la mia vita”, sottolinea Tania e Christof aggiunge: “.. ma può diventarlo anche, per molte persone disabili”.

Tutti allora, sono invitati a cliccare e a seguire il concerto, che vedrà unirsi le stelle dello sport, a chi come loro, desidera praticarlo nella vita.