Seguici su

Cerca nel sito

Palozzi e Graux ‘Che fine ha fatto il geotubo a #Fregene?’

FI: "Con che tempistica sarà realizzata una opera fortemente attesa dai gestori balneari e dai cittadini di Fiumicino?".

Il Faro on line – “Che fine ha fatto il geotubo per combattere l’erosione sulle coste del Comune di Fiumicino? Lo chiederemo in una interrogazione urgente, che depositeremo già nelle prossime ore all’attenzione dell’assessore Fabio Refrigeri e del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Ambiente, Adriano Palozzi, e il coordinatore FI Fiumicino, Massimiliano Graux.

“Il progetto, presentato a suo tempo da una autorevole associazione di balneari, aveva ottenuto il placet e il finanziamento da parte dell’amministrazione regionale pari a circa 500mila euro per il posizionamento di un geotubo di circa sette, ottocento metri, atto a bloccare per alcuni anni il fenomeno erosivo in atto sulle spiagge di Fregene sud.

Vorremmo, dunque, sapere dal governatore del Lazio e dal sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, a che punto sia l’iter amministrativo del progetto: la proposta è ancora in una fase di valutazione ambientale? Quando partiranno i lavori? Con che tempistica sarà realizzata una opera fortemente attesa dai gestori balneari e dai cittadini di Fiumicino? Dalle istituzioni preposte servono risposte immediate e concrete” – conclude la nota.