Seguici su

Cerca nel sito

Scuolabus a #Fiumicino, firmano solo in pochi, oggi si replica

Il servizio stamattina partirà per l'area nord del Comune. Oggi nuova riunione. Entro martedi prossimo dovrebbe esserci la copertura totale.

Il Faro on line – Riunione fiume ieri in Comune, da mattina a sera. Protagonisti gli operatori degli scuolabus (sia assistenti che autisti), i sindacati, il Comune stesso e Fratarcangeli, vincitore del bando per il servizio di trasporto scolastico.

Alla fine di una giornata estenuante a firmare realmente i nuovi contratti sono stati poco più di una dozzina di autisti e il corrispettivo di assistenti, quel tanto che bastava per far partire oggi il Servizio Scuolabus almeno nell’area nord del Comune.

Lo stesso Fratarcangeli in serata ha detto ai lavoratori rimasti fuori ad aspettare di firmare il nuovo contratto, che ormai si era fatto troppo tardi e che ci si riaggiornava a stamattina.

Resta da capire come farà la Fratarcangeli – che pure ha dato rassicurazioni in questo senso – a reperire altrove tutti gli autisti che mancano per coprire interamente il servizio di trasporto scolastico, a partire da lunedì massimo martedì prossimo.

Non si può dire sia la parola “fine” sulla vicnenda, perché il servizio partirà “sub iudice”, ossia previo controllo di tutta la documentazione chiesta dal Comune per l’assegnazione ufficiale e definitiva del servizio.

Intanto però la cosiddetta “clausola sociale”, quella cioè che obbliga chi vince l’appalto ad assorbire i lavoratori della ditta precedente, ha iniziato a funzionare. Tutto bene? Non esattamente, visto che nel frattempo è entrato in vigore il Jobs act, e dunque nei nuovi contratti a tempo indeterminato non figura l’articolo 18, tanto caro ai lavoratori.

E c’è anche qualcosina in meno a livello di stipendio, ma tant’è, non è questo il momento storico per discutere frattaglie di un contratto a tempo indeterminato.

Oggi dunque il servizio partirà, ma solo per le linee dell’area nord; alle 9 incontro in Comune per la firma di tutti i contratti rimanenti, alle 10 incontro con la precedente ditta per formalizzare le dimissioni.