Seguici su

Cerca nel sito

Sff Atletico, capolista del girone G, Scudieri, ‘Cercheremo di essere sempre più competitivi’

Dedica la vittoria con il Lanusei, a tutta la società, l’allenatore primatista. Ringrazia il Presidente Ciaccia, per la tranquillità trasmessa all’ambiente. Domenica, sfida difficile con la Nuorese. Rientra Nanni

Sff Atletico, capolista del girone G, Scudieri, ‘Cercheremo di essere sempre più competitivi’

Il Faro on line – Sempre più su, in classifica e ancora tanti gol da festeggiare. E’ la squadra più prolifico in attacco, con 11 gol all’attivo, alla quarta giornata, insieme alla corazzata Rieti. Tuttavia, lo Sff Atletico si candida ad esserlo, in egual modo, dopo la vittoria in casa, di ieri pomeriggio, contro il Lanusei.

12 punti e tutti in solitaria. Un cammino trionfale in questo inizio di stagione, in un campionato comunque lungo e difficile. Però, la squadra di Fiumicino, guidata in campo, da uno straordinario talento come Leonardo Nanni, targato scuola olandese del calcio e da un Sevieri, sempre più condottiero, guarda le altre compagini del girone G, dall’alto al basso.

Arrivano, allora, le parole di mister Scudieri, dopo il match al Paglialunga, come riportato dal comunicato stampa della società, diffuso nella serata del 24 settembre: “Anche oggi sono contento della prestazione. Dedico questa vittoria a tutta la Società ed a tutte le persone che durante la settimana fanno un grande lavoro, come appunto il team manager, i fisioterapisti, i preparatori, i magazzinieri”. Commentando l’andamento del campionato, appena iniziato, prosegue: “Aver vinto quattro gare su quattro ci da una certa fiducia nei mezzi. Cercheremo di essere sempre competitivi, siamo una squadra che non ha grandi pressioni come le grandi piazze dei capoluoghi di provincia e questo ci permette di vivere la settimana, in modo tranquillo. Ringrazio il Presidente Ciaccia che ci permette sempre di lavorare con grande serenità”.

Domenica prossima, trasferta tosta  in Sardegna, con una Nuorese, vogliosa di rivincita. Rientrerà Nanni, nella compagine primatista, assente nella partita con il Lanusei.