Seguici su

Cerca nel sito

#Sperlonga, Hotel ‘Grotta di Tiberio’, il Tar sospende la demolizione

Il Tar non solo ha accolto il ricorso del privato, ma ha anche condannato il comune, al pagamento delle spese legali, di 2000 euro.

Il Faro on line – L’hotel “Grotta di Tiberio” di Sperlonga, di proprietà della famiglia del reintegrato sindaco Armando Cusani, torna a far parlare di sé perché il Tar del Lazio, a sorpresa, ha concesso al suo nuovo e unico proprietario, Erasmo Chinappi, – suocero del sindaco di Sperlonga-, la sospensiva contro l’ordinanza di demolizione, la numero 61 dell’8 maggio scorso, delle presunte opere edilizie abusive realizzate negli ultimi anni.

Il Tar non solo ha accolto il ricorso del privato, ma ha anche condannato il comune, costituitosi tramite l’avvocato Gianluca Carfagna, al pagamento delle spese legali, di 2000 euro, e ha fissato alla prima udienza dell’ottobre 2018 il dibattimento per la trattazione del merito del ricorso.