Seguici su

Cerca nel sito

#Ardea, i Consiglieri di minoranza ‘Nessuna giustificazione alla violenza, il Presidente tuteli la dignità del Consiglio’

I Portavoce: "Il comportamento tenuto da un consigliere comunale meriterebbe una censura forte e decisa".

Più informazioni su

Il Faro on line – “La violenza non può mai essere ammessa. Va condannata senza se e senza  ma. Nessuna giustificazione  può concedersi alle azioni di chi pretende di esercitare  le proprie ragioni ricorrendo alle  vie di fatto, tanto più se si ricopre una carica pubblica” – lo esprimono, in una nota, i consiglieri comunali di minoranza di Ardea.

“Il comportamento tenuto da un consigliere comunale,  durante l’adunanza del Consiglio del 21 settembre e il giorno dopo nello spazio antistante la sala consiliare nel corso dei lavori della commissione controllo e garanzia  meriterebbe una censura forte e decisa e non una banale, connivente e paternalistica difesa da parte della maggioranza.

Noi condanniamo tale episodio che ha profondamente offeso il sentimento democratico dell’intera comunità ed auspichiamo che il Presidente del Consiglio agisca con autorevolezza per restituire dignità all’intera Assise” – conclude il comunicato.

Più informazioni su