Seguici su

Cerca nel sito

Atletica paralimpica, presentati a Cagliari i Societari 2017, Tapia e Bagaini le star

Sandrino Porru, presidente Fispes, ‘Contento che la Sardegna ospiti la manifestazione. Abbiamo grandi ambizioni per il futuro’.

Atletica paralimpica, presentati a Cagliari i Societari 2017, Tapia e Bagaini le star

Il Faro on line – Sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre il Campo Riccardo Santoru di Cagliari sarà teatro di gara per la finale nazionale dei Campionati Italiani Paralimpici di Società di Atletica leggera.

L’edizione 2017 porterà sul suolo sardo 11 club con 62 atleti provenienti di tutta Italia che si contenderanno i quattro scudetti tricolori in palio a livello assoluto e promozionale sia per la categoria maschile che femminile.

Per difendere il titolo conquistato l’anno scorso tra gli uomini, il Sempione 82 schiererà le sue migliori risorse tra cui il velocista T47 Riccardo Bagaini, grande protagonista quest’estate delle rassegne iridate di Atletica paralimpica. Ai Mondiali di Londra, tra i senior, lo sprinter piemontese contribuisce in modo determinante alla vittoria della medaglia d’argento della staffetta italiana 4×100 T42-47, mentre ai Mondiali giovanili di Nottwil si porta a casa tre medaglie Under 18, un argento nei 200 e due bronzi nei 100 e 400 per gli amputati a categorie accorpate.

La Sardegna Sport, società di casa ed organizzatrice della manifestazione, potrà invece contare sull’apporto di Mattia Cardia, bronzo a Nottwil nei 100 T11-13 e di Alessandro Cicu, oro tricolore di corsa in carrozzina T53 alla maratona di Roma.

In chiave femminile la Handy Sport Ragusa è in cerca di doppietta dopo essersi aggiudicata la classifica assoluta e promozionale ai Societari di Narni del 2016. Il club siciliano punterà ad ottenere punti soprattutto con la primatista italiana dei lanci F34 Maria Criscione. Per lo scudetto la diretta avversaria sarà la Veneto Special Sport in cui figurano Francesca Cipelli nello sprint e lungo F37 e l’argento iridato giovanile nei 100 T11-13 Carlotta Bertoli.

I Campionati segneranno anche il ritorno in pedana in una gara nazionale Fispes di Oney Tapia, medaglia d’argento nel disco F11 alle Paralimpiadi di Rio. Il discobolo italo-cubano, fermo da mesi per infortunio, gareggerà per l’occasione nelle fila dell’Omero Runners Bergamo, sua società di origine prima di passare alle Fiamme Azzurre.

La manifestazione, valida come quarta prova della Coppa Italia Lanci 2017, inizierà sabato alle 9:30 con sessione pomeridiana prevista per le 16:00. Domenica, ultimo giorno, le competizioni cominceranno alle 9:30.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento presso l’Assessorato dello Sport a Cagliari, il Presidente della Fispes Sandrino Porru introduce così l’appuntamento con la Para Atletica: “Come sardo, sono contento che i Societari si disputino per la prima volta in questa regione, soprattuttto considerando il fatto che si tratta di un momento fondamentale di verifica per tutto il lavoro che le società sportive di tutta Italia hanno svolto durante l’anno. A livello nazionale abbiamo registrato un incremento di sodalizi che hanno partecipato alle prove territoriali, elemento che fa ben sperare nell’ottica della ristrutturazione degli organi territoriali che la Fispes sta realizzando con grandi ambizioni per il futuro. È anche il momento per ringraziare le società sportive che hanno investito molto soprattutto nel settore giovanile, attenzione ripagata a livello internazionale con i risultati fruttuosi dei Mondiali Juniores di Nottwil e ottima premessa per i Giochi Europei Paralimpici in programma fra una decina di giorni in Liguria”.

L’Assessore allo Sport del Comune Yuri Marcialis dichiara: “Siamo onorati di ospitare questa importante manifestazione sportiva in Sardegna. Questo è il primo passo per migliorare ancora di più il bellissimo impianto di cui Cagliari dispone per renderlo sempre più accessibile e pronto ad accogliere in futuro altri eventi paralimpici di tale portata”.

Il Presidente del CIP regionale Paolo Poddighe ritiene che “quest’anno la Sardegna si è distinta per aver organizzato molte manifestazioni paralimpiche.  I Campionati di Cagliari faranno da apripista alla giornata nazionale paralimpica che sarà ospitata a Sassari il 5 ottobre prossimo in concomitanza con altre quattro città italiane e che vedrà la partecipazione di ben 24 Federazioni sportive”.

Il Presidente del club organizzatore Sardegna Sport Luciano Lisci conclude: “Siamo orgogliosi del lavoro fatto fin qui, trattandosi di un’organizzazione molto complessa. Ringrazio tutte le istituzioni per il supporto ricevuto e tutti coloro che si stanno prodigando per l’ottima riuscita dell’evento. In bocca al lupo a tutti gli atleti”.

Lista iscritti

http://www.fidalservizi.it/risultati/2017/CDS_FISPES_2017/Index.htm

Programma orario

http://fispes.it/showquestion.php?faq=1&fldAuto=1418

Sintesi Categorie Funzionali

http://www.fispes.it/showquestion.php?faq=1&fldAuto=137