Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino De Vecchis, ‘Questo comune sia virtuoso non solo con l’accoglienza ai migranti’ foto

Noi con Salvini: "Scuole, trasporti, decoro e attenzione ai cittadini sono i temi che vanno risolti"

Il Faro online – “Se il compito principale di questi 5 anni di amministrazione di centrosinistra deve essere quella di acquisire il marchio di ‘Comune virtuoso’ per l’accoglienza dei migranti, come orgogliosamente dichiarato dai nostri governanti, allora c’è da rimanere basiti”. Afferma in una nota William De Vecchis di Noi con Salvini.

“Partendo dal presupposto che nessuno ha ancora risposto alla mia interrogazione sui costi dei lavori socialmente utili, – prosegue De Vecchis – mi piacerebbe tanto che questo comune diventasse virtuoso non solo per come vengono accolti i migranti ma anche per come vengono risolti i problemi di chi paga le tasse e ci vive in questo territorio. Solo per citare qualche cosa da sistemare: il trasporto scolastico non funziona, i fondi per le persone indigenti non sono sufficienti ed erogati in ritardo, i servizi alla persona sono stai ridotti del 50%, il tasso di disoccupazione e precarietà è aumentato del 30%, il disagio delle fasce deboli è in netto aumento”.

“Finisse lì. È stato sufficiente un temporale – prosegue la nota – per allargare il centro di Fiumicino. Le discariche a cielo aperto fanno ormai parte dell’arredo urbano. Il problema delle maestre precarie non è stato risolto, idem quello degli operatori del mercato coperto e del mercato del pesce inaugurato 4 volte ma mai aperto. Senza dimenticare il disagio degli operatori dei cantieri navali. Però di questo nessuno si preoccupa. Ecco, posso ben dire che la mia visione di comune virtuoso sia ben diversa da quella che ha questa maggioranza di centrosinistra”.