Seguici su

Cerca nel sito

#Gianola, previsto per il 4 ottobre l’ingresso del nuovo parroco

La Messa di inizio del ministero pastorale di don Carlo Saccoccio sarà presieduta dall'Arcivescovo.

Il Faro on line – Il 4 ottobre, alle 19:00, presso la tenda dell’Istituto Mater Divinae Gratiae (Via Gianola 37) a Gianola di Formia, l’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari presiederà la Messa di inizio del ministero pastorale del nuovo parroco don Carlo Saccoccio.

Don Carlo Saccoccio è nato nel 1955 ed è sacerdote dal 1989.

Negli anni di ministero sacerdotale ha avuto diversi incarichi: parroco delle parrocchie di San Giovanni Battista e San Giuseppe Lavoratore (Monte San Biagio), parroco di Santa Maria degli Angeli e San Magno (Fondi), rettore del Santuario della Madonna della Rocca (Fondi), vicario foraneo di Fondi, assistente diocesano dell’Azione Cattolica per l’A.C.R., e poi assistente Adulti e Unitario, direttore dell’ufficio diocesano di pastorale familiare e del consultorio diocesano, rettore del Seminario minore e responsabile dei seminaristi, parroco di San Carlo Borromeo (Gaeta). Dal 2009 è stato parroco di San Giacomo Apostolo (Gaeta) e dal 2013 vicario foraneo di Gaeta.

Il 20 novembre 1974 l’arcivescovo di Gaeta Luigi Maria Carli istituì una Missione con cura d’anime in Gianola. La Parrocchia della Risurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo fu eretta il 27 gennaio 1976: la sede fu posta nella piccola chiesa della Madonna delle Grazie. La chiesa parrocchiale fu realizzata nell’Istituto Alberghiero e dedicata dall’arcivescovo di Gaeta Pier Luigi Mazzoni il 18 marzo 2000.