Seguici su

Cerca nel sito

L’ultima truffa a #Fiumicino, si spacciano per emissari di una ditta di gas, e provano a entrare nelle case

Tre persone, ben vestite e con accento italiano. Ma non sono ciò che dicono di essere...

Il Faro on line – Stamattina si aggiravano per via Castagnevizza, ma c’è da credere fosse solo una delle tappe che quotidianamente fanno. Obiettivo presunto: truffare gli anziani o, nel peggiore dei casi, penetrare in casa e fare razzia di ciò che possono.

A raccontare la vicenda al Faro on line alcuni residenti. “Erano in tre, ben vestiti e con accento italiano. Giravano a piedi, ma c’è da credere che la macchina l’avessero messa un po’ distante per non far vedere la targa.

Stamattina verso le 10,30/11, hanno bussato con la scusa di essere degli emissari “della società di gas che fornisce tutte le aziende italiane che erogano gas”. Un tesserino improbabile esibito, e subito la domanda: “Lei non sa nulla delle nuove tariffe per il gas? Guardi che c’è scritto anche in bolletta”.

Ai più scettici, hanno raccontato anche di un “asterisco” sulla bolletta del gas a riprova di quanto stessero dicendo. Ma stamattina hanno trovato gente sveglia, che non solo non li ha fatti entrare in casa ma, nel frattempo che il marito presidiava la porta, la moglie andava a prendere una bolletta per controllare il fantomatico asterisco. Che non c’era…
Alla richiesta di documenti fatta dal padrone di casa, i tre hanno risposto scostanti e se ne sono andati.

Attenzione però, perché stanno girando per l’Isola sacra e non tutti hanno la possibilità di avere moglie e marito in casa. Se si è soli, è molto pericoloso dargli corda.

L’allerta: tre persone, sui 30/40 anni, maschi e ben vestiti. Si spacciano per consulenti dell’azienda del gas, ma non è vero. Occhio…