Seguici su

Cerca nel sito

Roma e colline laziali, le preferenze di stranieri in cerca di seconda casa in Italia

Sono soprattutto americani, inglesi e tedeschi ad inoltrare le richieste di immobili

Il Faro on line – Tutte le strade portano a Roma, ma non è solo la capitale ad essere richiesta da stranieri che vogliono comprare una seconda casa in Italia. Come rilevato dal report dedicato al Lazio stilato dal portale immobiliare Gate-away.com, la regione sta crescendo a ritmi sostenuti di oltre il 43% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

“Vendere casa a stranieri è sicuramente un’opportunità in più per agenti immobiliari e privati che non hanno ancora puntato sulla domanda estera – commenta Simone Rossi, direttore generale di Gate-away.com – e Roma conquista la prima posizione in lista fra le città laziali preferite intercettando oltre il 21% delle richieste. Ma seppure l’attrattiva di Roma sia indiscutibile, per motivi che vanno dalla sua unicità, dalla storia all’arte e dalla presenza del Vaticano, l’andamento generale delle richieste per il Lazio rivela che la propensione per la campagna e le zone collinari resta sempre un evergreen per gli stranieri”.

Andando nel dettaglio, nella classifica dei comuni più richiesti oltre alla Città Eterna la lista si popola di luoghi un po’ più distanti dalla metropoli e dalla frenesia cittadina. Arpino conquista il 7,37% seguito da Prossedi (5,78%) Tuscania (3,98%) e Giuliano di Roma (3,59%). Per quanto riguarda la lista di preferenza delle province laziali, Roma si piazza ancora prima (35,66%), Frosinone seconda (20,72%), seguita da Viterbo (18,92%), Latina (14,74%) e Rieti (9,96%).

“Sono soprattutto americani, inglesi e tedeschi ad inoltrare le richieste di immobili – spiega Simone Rossi – e sono consistenti anche le richieste di abitazioni da parte di stranieri che li selezionano proprio quando si trovano in Italia. Interessante notare che fra le prime dieci nazioni da cui arrivano richieste per immobili nel Lazio, compaiono Norvegia e Svezia, che insieme totalizzano oltre il 7% delle richieste, e il Qatar con il 3,59%.

“Il valore medio delle proprietà richieste è di circa 640mila euro – commenta il direttore di Gate-away.com – considerando il mercato locale romano che presenta prezzi sicuramente non abbordabili. Se si osservano i dati relativi alle richieste relative alle fasce di prezzo, vediamo che nel complesso sono ben distribuite. Gli immobili fino a 100mila euro hanno registrato il 35,86% delle richieste, mentre la fascia da 100 a 250mila è al 17,33% e quella da 250 a 500mila al 27,29%. Gli immobili oltre i 500mila arrivano quasi al 20% e in particolare quelli oltre il milione di euro, che appartengono al segmento lusso, sono rappresentati dal 10,16%”.

Per dirla alla Cicerone, Roma Caput Mundi non perde il suo fascino sempiterno. Ma proprio Arpino, paese natale del maestro d’eloquenza latino, sta registrando consensi sempre maggiori. Nella community di Facebook ‘Gate-away.com: Italia destination’ collegata al portale immobiliare, da tempo c’è un’effervescenza di commenti su Arpino. Il gruppo social è un luogo d’incontro per coloro che amano l’Italia e qui vorrebbero vivere, persone che desiderano condividere la propria avventura di comprare una seconda casa italiana e dimostrano poi soddisfazione per aver scelto un particolare territorio.

“Il fatto che Arpino sia al centro di molti commenti entusiastici, ha sortito sicuramente un effetto positivo – chiude Simone Rossi – generando un interessamento di altri stranieri alla caccia di una casa in Italia. Queste dinamiche dimostrano che potenzialmente ogni angolo del nostro bel paese, se scoperto o ben valorizzato, può diventare meta di investimenti immobiliari esteri. A ciò si aggiunge il fatto che la ricerca online amplia le opportunità, sia per compratori che per venditori, facilitando il processo di richiesta e avvio dei contatti fra le parti, come avviene per chi utilizza Gate-away.com. Il passaparola è uno strumento potentissimo e un grande aiuto per agenti immobiliari e privati che vogliono vendere casa a stranieri”.

Gate-away.com è la web company italiana che ha creato il portale immobiliare in Italia dedicato esclusivamente ad acquirenti internazionali che desiderano comprare un immobile nel nostro Paese. La società nasce nel 2007 ed è una realtà unica in Italia. La sede è a Grottammare nelle Marche, in provincia di Ascoli Piceno. Il team di lavoro è composto da professionisti con competenze multidisciplinari e gli stessi titolari della società hanno una lunga esperienza nel settore immobiliare, maturata anche all’estero. Gate-away.com non è un’agenzia immobiliare e non fa intermediazione. Lo scopo della web company è quello di facilitare la promozione del patrimonio immobiliare italiano verso il mercato estero e la consultazione delle proprietà vendute da agenzie immobiliari o da privati di ogni parte d’Italia. Il sito rappresenta una particolare vetrina per gli immobili italiani in vendita per il mercato estero e nel tempo è divenuto il punto di riferimento per gli stranieri che ricercano una seconda casa in Italia.