Seguici su

Cerca nel sito

#Sperlonga, rinviata la conferenza dei servizi dell’eliporto foto

Il progetto da discutere in conferenza prevede la realizzazione dell'eliporto e di un centro sportivo nel terreno a confine con l’Hotel Tiberio.

Il Faro on line – “L’amministrazione Cusani è ferma dal 16 gennaio 2017, giorno dell’arresto del Sindaco e di due funzionari comunali nell’ambito dell’inchiesta Tiberio. Da nove mesi– affermano, in una nota, i membri di “Sperlonga cambia”gli uffici sono piombati nel caos, si va avanti per inerzia tra mille difficoltà, senza progettualità, senza un orizzonte e bloccati dalla decisione del primo cittadino e dalla sua maggioranza di rimanere aggrapparti alla poltrona.

L’immobilismo e le difficoltà amministrative che abbiamo denunciato più volte sono evidenti nella scelta del segretario comunale Andrea Nappi di rinviare la conferenza dei servizi per il progetto della società Albasete, convocata dallo stesso Segretario l’8 agosto scorso.

Il motivo del rinvio, spiegato dallo stesso Nappi, che riveste ad interim l’incarico di responsabile dell’Ufficio tecnico: i 45 giorni trascorsi dalla convocazione della conferenza dei servizi sono “un lasso di tempo non sufficiente per l’analisi della documentazione agli atti” che si propone di realizzare un eliporto e un centro sportivo nel terreno a confine con l’Hotel Tiberio.

La motivazione data dal segretario- proseguono i consiglieri di minoranza- sarebbe anche condivisibile, considerando che non è un tecnico e che, di conseguenza, non ha le competenze e le conoscenze necessarie per poter rappresentare l’ente in sede di conferenza dei servizi.

Del resto, le difficoltà della Giunta Cusani sono evidenti se si considera che dall’8 agosto ad oggi, l’amministrazione comunale non è stata in grado di trovare un funzionario che potesse sostituire l’architetto Di Fazio, la quale, peraltro, lavorava a Sperlonga solamente part-time e a capo di due uffici, quello Tecnico e quello Ambiente.

Inoltre, considerate le tante criticità già evidenziate dagli uffici regionali e oggetto di discussione in Consiglio comunale, attendiamo di conoscere le conclusioni del Segretario comunale dopo la sua analisi della documentazione sul progetto in questione.

La convocazione della conferenza dei servizi per la società Albasete – concludono i consiglieri- e l’avvio della procedura di mobilità, anticamera del licenziamento, ai danni di 6 operai comunali sono due dei pochi provvedimenti adottati dall’amministrazione Cusani da gennaio fino ad oggi. Dati gli esiti infelici delle decisioni di questa maggioranza, la prossima decisione auspicabile, e l’unica sensata, sarebbe quella di fermarsi prima di fare altri danni a Sperlonga.”

Foto della Grotta di Tiberio di: Tesori del Lazio.