Seguici su

Cerca nel sito

Inchiesta spese pazze, Montino, ‘fiducioso ed in aula chiariremo’

"Continuerò a fare il mio dovere di Sindaco, e andrò al confronto con i miei avvocati".

Il Faro on line -“Sono fiducioso e tranquillo: andremo in aula di tribunale a difenderci e a spiegare le nostre valutazioni in merito ad una accusa che continuiamo a non condividere”. Lo ha detto il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino in merito al rinvio a giudizio assieme ad altri 15 ex consiglieri regionali del Pd, nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione dei fondi destinati ai gruppo consiliari. ”

Noi tranquillamente andremo in aula di tribunale – ha aggiunto il primo cittadino – a spiegare, ancora una volta, tutte le nostre valutazioni, portando elementi, prove, testimonianze, che quello che abbiamo fatto lo abbiamo portato avanti rispettando la legge regionale e le norme nazionali e non per altri tipi di interesse. La decisione del rinvio a giudizio era francamente scontata. Rispondere e spiegare fa parte della funzione politica e quindi trovo normale che mi vengano chiesti chiarimenti e che io debba rendere conto.

Questo procedimento è in piedi dal 2012, mi aspettavo il rinvio a giudizio. Continuerò a fare il mio dovere di sindaco e andrò a confronto con i miei avvocati. Sarà faticoso ma nulla cambia nel mio impegno con la città di Fiumicino dove continueremo a lavorare come abbiamo fatto in questi cinque anni”.