Seguici su

Cerca nel sito

#Civitavecchia, Riccetti ‘La mancanza del numero legale non si può addebitare a me’

Il Presidente: "Il Sindaco da tempo ha una maggioranza risicatissima".

Il Faro on line – “Attribuire al Presidente del Consiglio Comunale il rinvio della seduta di giovedì per mancanza del numero legale è la dimostrazione della mistificazione dei fatti e la mancanza di rispetto del ruolo Istituzionale” – lo dichiara il Presidente del Consiglio comunale di Civitavecchia Alessandra Riccetti.

“Infatti, assistiamo molto spesso a consiglieri di maggioranza che attaccano pretestuosamente e gratuitamente  il proprio presidente – anche sul piano personale – per poi fare l’avvocato d’ufficio dell’amministrazione invece di dettare la linea politica ed esercitare il controllo amministrativo.

E’ inutile dire che se giovedì è accaduto questo, è perché il sindaco da tempo ha una maggioranza risicatissima.

E’ di solare evidenza che ci sono problemi all’interno della maggioranza. Infatti la mancanza del numero legale non si può addebitare al Presidente, quanto piuttosto ai consiglieri che non si presentano o al capogruppo che dovrebbe coordinarli.

Concludo dicendo che siamo in democrazia sarà molto semplice stabilire chi ha tradito il mandato elettorale” – conclude il Presidente.