Seguici su

Cerca nel sito

#Civitavecchia, Noi con Salvini ‘No allo Sprar’

I Portavoce: "Non vogliamo che i nostri cittadini vivano altri disagi od abbiano paura di girare per la Città".

Il Faro on line – “Abbiamo appreso con rammarico la notizia dello scippo subito da una giovane ragazza civitavecchiese. Sarà un caso se per l’ennesima volta, le cronache ci dicono che a delinquere sia stato un richiedente asilo proveniente dal Gambia?” – lo dichiarano i portavoce di Noi con Salvini Civitavecchia in un comunicato stampa

“Speriamo di sbagliarci, ma viste le cronache nazionali, temiamo che questo episodio di scippo sia solo l’inizio di ciò che potrebbe attenderci dalla prossima primavera con lo SPRAR.

Decine – che poi diventeranno centinaia – di richiedenti asilo in giro per la città. Non vogliamo vedere situazioni di degrado oltre quello già presente. Non vogliamo che i nostri cittadini vivano altri disagi od abbiano paura di girare per la città. Non vogliamo che accadano anche a Civitavecchia episodi di aggressioni, rapine o stupri.

Con la disoccupazione ai massimi ed un inquinamento preoccupante, il colpo mortale alla città sarebbe l’arrivo di qualche centinaio di richiedenti asilo con il risultato di perdere anche la percezione di sicurezza” – conclude il comunicato.