Seguici su

Cerca nel sito

#Ardea, al via il progetto Ardea in rete. Pronti 99.796,00 euro foto

Fare rete per sviluppare il territorio

Il faro on line – Si è tenuta oggi in aula consiliare la presentazione ufficiale del “Progetto reti di Impresa tra Attività Economiche su Strada” – ARDEA in RETE.

A tagliare il nastro inaugurale, è stata la Dott.ssa Sonia Modica, Assessore Ambiente, Beni culturali, Commercio, Turismo, a cui hanno fatto seguito gli interventi di Dott. Giovanni Colucci, Assessore Bilancio, Finanze, Tributi, Ufficio Europa e a chiusura della presentazione, quello della Dott.ssa Manuela Troiani di M&T  Marketing e Territorio.

Dopo, una sintetica introduzione dell’Assessore Modica, la parola è passata all’Assessore Colucci il quale ha tenuto subito a precisare che, tale progetto è nato nella precedente Amministrazione Comunale della Giunta Di Fiori e che si è concretizzato nel periodo di insediamento dell’ultimo Commissario Prefettizio di Ardea.

L’idea, continua Colucci, è quella di creare un Team di attività Economico Produttive dislocate su tutto il territorio comunale, capace di fare rete e di lavorare in sinergia con l’Amministrazione Locale, al fine di sviluppare un indotto economico, culturale che sviluppi un processo di crescita per la Città.

Tale progetto, vuole essere innovativo ed uscire dalla logica delle realtà già esistenti di attività economico produttive  costituite in Consorzi, Società, Associazioni.

La programmazione, avrà una durata di 12 mesi ma, non si esaurirà dopo 365 gg.,  bensì, si protrarrà oltre tale termine, in funzione di altri bandi a cui il Comune accederà per portare a casa altre risorse utili a dare continuità a quanto qui iniziato.

Attualmente, la somma disponibile per la realizzazione del progetto, è pari a €. 99.976,00 che verranno erogati al Comune il quale, li disporrà alla rete delle attività territoriali, in funzione di una rendicontazione che quest’ultima dovrà fornire all’Amministrazione Comunale.

Pertanto la prima trance pari al 30% del fondo previsto, erogato dalla Regione Lazio, verrà utilizzato dall’Amministrazione Locale, quale acconto spese per lo start-up della Costituzione della Rete di Imprese ed entro quattro mesi, dovrà essere rendicontato almeno l’80% dei contributi economici utilizzati.

Nella parte conclusiva della presentazione odierna, è intervenuta la Dott.ssa Troiani, la quale ha esposto il progetto d’impresa tra pubblico e privato, denominato “Costa di Enea” – sottotitolo: “La Culla di Roma”, già attuato con successo nei territori limitrofi di Pomezia e Torvaianica, con il risultato che l’economia locale ha potuto beneficiarne grazie all’aumento delle presenze turistiche.

L’Assessore Modica, prima di chiudere la conferenza, riprendeva la parola per invitare i Titolari di Partita IVA a candidarsi per costituire la Rete di Imprese.