Seguici su

Cerca nel sito

Calandrini ‘Grande partecipazione alle primarie di Fratelli d’Italia a #Latina’

Il portavoce: "Ringrazio tutti gli elettori e quei militanti che hanno speso tanto del loro tempo per allestire una formidabile macchina elettorale."

Il Faro on line – “Sono stati quasi 1000 gli elettori che ieri si sono recati alle urne nei cinque seggi allestiti nella provincia di Latina per eleggere i delegati pontini al 2° congresso Nazionale di Fratelli d’Italia-An che si terrà a Trieste a partire dal prossimo 2 dicembre.” Comunica l’ufficio stampa FdI-An Latina

“Uno sforzo organizzativo non indifferente, che ha mobilitato decine e decine  di volontari per la logistica, persone che hanno assicurato il regolare svolgimento delle elezioni, verso le quali c’è stata una risposta entusiasmante in termine di partecipazione.

A Ponza, ad esempio, -spiega il comunicato del partito di centro destra-  a fronte dei 13 iscritti, si sono presentati a votare in 74, pagando la quota di 5 euro, così come richiesto dal regolamento congressuale.

È stato un momento importante di democrazia partecipativa, che testimonia la forza e il radicamento che il movimento sta avendo in provincia e che dimostra come altri partiti abbiano avuto, in analoghe circostanze, delle performance decisamente scarse con una presenza di elettori addirittura inferiore agli iscritti dichiarati.

Per Fratelli d’Italia-An, -conclude FdI nella comunicazione- è avvenuto esattamente il contrario, a chiara dimostrazione della capacità del movimento di intercettare le domande degli elettori coinvolgendoli nella preparazione di un percorso, e non nella ratifica di decisioni prese da altri e in altre sedi.”

“Oggi Fratelli d’Italia in provincia è una realtà non solo consolidata, -commenta il portavoce provinciale Nicola Calandrini– ma che si sta aprendo a nuovi soggetti, perché tra i 50 delegati al congresso di Trieste tantissime sono le donne e tantissime i giovani militanti, la vera risorsa del partito.

Un dato quest’ultimo in controtendenza con quello che ci presenta ogni giorno il quadro politico locale e nazionale, a riprova che la politica ha bisogno, non di seguire un capo che da gli ordini, ma della partecipazione della base.

Ringrazio Giorgia Meloni -prosegue Calandrini- che di questo concetto ha fatto la base del nostro movimento politico e il lievito della sua crescita e del suo sviluppo.

Ringrazio tutti gli elettori e quei militanti che hanno speso tanto del loro tempo per allestire una formidabile macchina elettorale.

Ringrazio e saluto i 50 delegati eletti -conclude il portavoce di Fratelli d’Italia- che insieme ai 10 che parteciperanno di diritto, daranno il loro contributo a nome di tutta la provincia di Latina ad un congresso nazionale che si presenta storico e dal quale usciranno programmi e strategie in preparazione alla sfida elettorale della prossima primavera sia nei livelli nazionali che in quelli locali.”