Seguici su

Cerca nel sito

#Sabaudia, scuole chiuse per la sospensione del servizio idrico su tutto il territorio

Lavori sulla rete elettrica bloccheranno l'accesso all'acqua per tutta la giornata, la completa regolarizzazione è prevista in serata.

Il Faro on line – Il 9 Novembre le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie del comune di Sabaudia, rimarranno chiuse a causa dell’interruzione del flusso idrico su tutto il territorio comunale. La sindaca Gervasi, nella giornata di ieri, ha emesso specifica ordinanza e ordinato ai dirigenti dell’Istituto “G. Cesare” e “V.O. Cencelli” di sospendere l’attività didattica, al fine di eliminare i pericoli igienici che potrebbero derivare dalla apertura dei plessi, e a tutela della salute degli alunni e del personale scolastico.

Il comune di Sabaudia avvisa la cittadinanza che l’interruzione del flusso idrico, dovuto a lavori sulla rete elettrica da parte della società Terna S.p.A, riguarderà l’intero territorio comunale nella fascia compresa tra le 8.30 e le 18.30. La completa regolarizzazione del servizio in tutte le aree è prevista in serata, salvo imprevisti.

Si informa, che nella giornata dei lavori saranno a disposizione le botti per l’approvvigionamento dell’acqua. Nello specifico saranno posizionate in piazza del Comune a Sabaudia (gruppo di protezione civile comunale), nel piazzale antistante la chiesa di Borgo Vodice, che fornirà anche le zone di Bella Farnia e Borgo San Donato (nucleo Giuseppe Petrucci), a Molella e Mezzomonte (Anc Sabaudia).

L’Ente comunica infine che, sempre nella giornata del 9 Novembre, saranno istallati bagni chimici in prossimità delle sedi comunali, che vanno ad aggiungersi a quelli normalmente predisposti nel giorno di mercato.