Seguici su

Cerca nel sito

#Civitavecchia, avviati gratuitamente allo sport ragazzi provenienti da famiglie disagiate

Lucernoni: "Un'importante opportunità di integrazione offerta alla città"

Il Faro on line – E’ stata pubblicata su albo pretorio la graduatoria definitiva per l’avvio alla pratica sportiva in maniera gratuita negli impianti sportivi comunali, riservata ai minori residenti a Civitavecchia.
Sono arrivate le seguenti richieste:
– 8 per la piscina di via Maratona
– 4 per il campo da calcio “Tamagnini” di Campo dell’Oro
– 4 per lo stadio del nuoto “Marco Galli”
– 3 per la palestra di via Borghese “Carlo Saraudi”
– 1 per il palazzetto dello sport “Tamagnini – Insolera”

“Al momento dell’emanazione dei bandi per l’affidamento in concessione degli impianti sportivi comunali – afferma l’assessore ai Servizi Sociali e allo Sport Daniela Lucernoni – avevamo previsto questa clausola per dare un’opportunità in più alle famiglie disagiate residenti a Civitavecchia che magari non potevano permettersi il pagamento di un corso per la pratica sportiva dei propri figli. Con la pubblicazione della graduatoria diamo un importante segnale, con la collaborazione delle società sportive che ringrazio, ad ulteriore conferma della grande valenza sociale che lo sport ha come strumento didattico e di integrazione.
In ogni impianto i club devono ospitare fino ad un massimo di 10 minori all’anno, segnalati dal servizio sociale su richiesta delle famiglie. Un’opportunità importante che abbiamo creato per coloro che sono in difficoltà e che siamo orgogliosi di poter annunciare alla cittadinanza. Tutte le richieste sono state accolte e ringrazio l’ufficio sport per l’ottimo lavoro svolto”.