Seguici su

Cerca nel sito

#Scauri, tentano la truffa dello ‘specchietto’, denunciati in 3

Due ragazzi sono stati denunciati per "tentata truffa in concorso", mentre una donna per favoreggiamento.

Il Faro on line – Il 9 novembre, a conclusione di una specifica attività di indagine, scaturita a seguito di una querela per tentata truffa presentata da un 24enne residente a Formia, i militari della locale stazione dei Carabinieri hanno deferito in stato di libertà per il reato di “tentata truffa in concorso” un 31enne e un 26enne della provincia di Napoli, assieme a una 28enne – anche lei originaria della provincia di Napoli- denunciata per “favoreggiamento.”

Ma come si sono svolti i fatti? Pare che la vittima fosse alla guida di un furgoncino intestato alla società presso cui lavora, quando viene avvicinata da 2 giovani a bordo di un’auto che, tramite la tecnica dell’urto dello specchietto, tentano una truffa nei suoi confronti.

La giovane vittima, tuttavia, si sarebbe accorta subito di cosa stesse per accadere, e ha messo in fuga i suoi truffatori minacciandoli di chiamare i Carabinieri.

Una volta iniziata l’indagine, i due giovani sono stati incastrati dalle immagini estrapolate dalle telecamere di sorveglianza installate sul territorio comunale di Minturno e grazie al successivo riconoscimento fotografico da parte della vittima.

L’autovettura che i 2 avevano tentato di usare per compiere la truffa, era stata presa a noleggio dalla denunciata per favoreggiamento, la quale ha riferito di essere l’unica persona ad averne la disponibilità, tentando, così, di coprire i 2 amici, rendendosi responsabile del reato suddetto.