Seguici su

Cerca nel sito

#Ladispoli, Aumentato il numero di senza fissa dimora, varato il piano emergenza freddo

L'assessore Prato: "L'obiettivo prioritario è la messa in sicurezza degli ambienti in cui vivono queste persone".

Il Faro on line – Si è svolta giovedì, presso l’aula Storti del palazzetto comunale di Ladispoli, la riunione della task force per affrontare l’emergenza freddo in relazione alla tutela delle persone senza fissa dimora.

All’incontro, hanno preso parte l’assessora alle politiche sociali, Lucia Cordeschi, l’assessore alla manutenzione del patrimonio comunale, Francesco Prato e il consigliere comunale Emiliano Fiorini che si sono confrontati con le associazioni di volontariato Guardie zoofile, Protezione civile comunale di Ladispoli, Protezione civile La Fenice e la Croce Rossa di Santa Severa.

“Sono stati affrontati diversi temi importanti – ha detto l’assessore Prato – ad iniziare dalla crescita del numero dei senza tetto nella nostra città. Rispetto allo scorso anno si è passati da 21 a 25 unità.

Altro tema importante è stato quello della messa in sicurezza degli ambienti e delle persone che vivono in posti precari e insalubri. Dal vertice è emerso è che il 95% dei senza tetto sono di nazionalità romena, mentre soltanto 4 persone di nazionalità italiana.

Insieme all’assessore Cordeschi – ha concluso Prato – abbiamo programmato come obiettivo prioritario attivare una bonifica generale del territorio e degli ambienti dove vivono i senza tetto, in collaborazione con le associazioni di volontariato del territorio”.