Seguici su

Cerca nel sito

San Felice Circeo, aumentate le tariffe per l’utilizzo degli impianti sportivi comunali

Verso il domani: "Lo sviluppo e la diffusione dello sport dovrebbero essere tra le prime preoccupazioni di un'amministrazione comunale."

San Felice Circeo – A San Felice lo sport costa caro. A farlo notare è stato il gruppo d’opposizione “Verso il domani”. 

Secondo le nuove tariffe per l’utilizzo degli impianti sportivi comunali, approvate dalla giunta Schiboni, infatti, solo per fare un’esempio, l’affitto di un’ora della tensostruttura di Colonia Elena sarà di 14 euro.

 

Il rischio è quello di allontanare associazioni e atleti dalla propria città, negando alla città un’opportunità per crescere e avere luce anche in questo “campo”, ma soprattutto di dare attenzione ai giovani sanfeliciani e alle loro esigenze.

Lo sviluppo e la diffusione dello sport – afferma l’opposizione in una nota –  dovrebbero essere tra le prime preoccupazioni di un’amministrazione comunale, anche per tutte le considerazioni legate alla pratica di una attività sportiva soprattutto da parte dei più giovani. Di conseguenza, sarebbe indispensabile destinare i fondi necessari a sostenere queste attività. ”.

Per concludere, “Verso il domani” fa presente la questione della tensostruttura di Borgo Montenero “Per quello che era stato programmato dalla Giunta precedente, l’opera doveva essere consegnata all’Istituto Leonardo da Vinci il 1° settembre del 2017, affinché i ragazzi della Scuola potessero avere la palestra che non hanno mai avuto e affinché le Associazioni Sportive potessero usufruirne negli orari extrascolastici. Invece, il sindaco Schiboni ha bloccato tutto.”

(Il Faro on line)