Seguici su

Cerca nel sito

Best Woman 2017, sarà sfida tra Italia, Europa e Africa

Pistilli, Martinelli, Chenaux, in campo femminile. Per gli uomini, pronti sullo start Iannelli, Landi e Prodius

Best Woman 2017, sarà sfida tra Italia, Europa e Africa

Fiumicino – Inizia a prendere forma il cast delle atlete e e degli atleti che proveranno ad aggiudicarsi la 28^ edizione della “Best Woman”, la storica corsa dedicata alle donne organizzata dall’Atletica Villa Guglielmi in programma il prossimo 3 dicembre a Fiumicino.

Oltre al gruppo di atleti nordafricani che da anni arrivano a Fiumicino per sfidare i nostri atleti e soprattutto le nostre azzurre, quest’anno ci saranno anche alcuni atleti europei che proveranno a inserire il loro nome nell’abo d’oro della storica 10 chilometri.

In campo femminile, le prime atlete che hanno confermato la presenza sono le italiane Alessia Pistilli e Giulia Martinelli e la svizzera Camille Chenaux. In campo maschile, invece, a sfidare i forti nordafricani ci saranno gli italiani Angelo Iannelli e Antonello Landi e il moldavo Roman Prodius, che vanta una partecipazione ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro.

Intanto gli organizzatori hanno ufficializzato l’immagine della medaglia che sarà consegnata a tutti i finisher, che riporta l’immagine del faro di Fiumicino e hanno anche definito la composizione delle squadre di ragazzini che saranno protagoniste di “Lo sport si differenzia”, la staffetta che si svolgerà sulla pista dello Stadio Cetorelli per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema del riciclo dei rifiuti.

Grazie al partner principale dell’evento, la Lsg Sky Chefs, e agli altri partners Best Western Rome Airport, Conad e Karhu, infine, sono previsti dei premi di categoria di gran livello per tutti i protagonisti delle diverse fasce d’età.

(Il Faro on line)