Seguici su

Cerca nel sito

Airone, l’analisi del Ds Licata sulla gara di Morena

Il direttore sportivo rossoblu commenta la gara persa sul campo dell'Atletico Morena nell'ultima di campionato

Airone, l’analisi del Ds Licata sulla gara di Morena

Il Faro on line – Ai margini della gara persa sul campo dell’Atletico Morena, l’Airone si trova ora a dover tornare a fare i conti con una situazione di classifica che lo vede lontano dalle prime posizioni del girone C.

Quella all’Amedeo Fabrizi è stata una partita carica di nervosismo con enormi proteste sia da una parte che dall’altra: “Dispiace aver perso uno scontro diretto per motivi extra-calcistici. Il direttore di gara non è stato assolutamente all’altezza della situazione. Ha assegnato un rigore che non esiste e sul secondo gol dei padroni di casa c’è un fuorigioco di almeno due metri. L’espulsione allo scadere, poi, è incommentabile. Il nostro giocatore prende una gomitata, il capitano lo fa notare all’arbitro e quest’ultimo lo espelle: senza parole”. Commenta un rammaricato Lorenzo Licata.

Ora la corsa ai posti che contano è da riprendere al più presto, in un campionato che sta sicuramente riservando delle sorprese: “Se pensiamo a come era partito lo Sporting Genzano questo ci fa riflettere. Stiamo disputando un girone d’andata dignitoso, possiamo giocarcela con chiunque perché in questo girone tutti possono perdere punti con qualunque altra squadra. Il discorso è tutt’altro che chiuso”. Spiega il direttore sportivo rossoblu. Perché l’Airone sarà pure uscito sconfitto in quel di Morena, ma la testa del gruppo è già proiettata a far bene nelle prossima sfida in programma.