Seguici su

Cerca nel sito

Maxi blitz a Ostia, si cercano armi e droga anche nel palazzo degli Spada

In corso dalle prime luci dell'alba nei quartieri di Ostia, e in particolare nella zona di Ostia Nuova. 250 uomini in azione.

Ostia – A seguito dei recenti fatti di cronaca, e’ in corso dalle prime luci dell’alba nei quartieri di Ostia, e in particolare nella zona di Ostia Nuova, una vasta operazione di controllo delle forze dell’ordine.  Alla maxi-operazione partecipano la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza: 250 gli uomini complessivamente impiegati.

L’iniziativa operativa, informa il Dipartimento di Pubblica sicurezza, attraverso mirate e capillari attività di controllo del territorio, “è finalizzata a realizzare un incisivo contrasto delle situazioni di illegalità e al potenziamento dei presidi delle forze di polizia già operativi”.

Nel corso dell’operazione sono impiegate unità cinofile, elicotteri, unità navali, equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine della Polizia e Compagnie intervento operativo dei Carabinieri di supporto ai già presenti dispositivi di controllo del territorio.

Alcuni fermi, controlli nel palazzo di Roberto Spada

Perquisizioni nel palazzo di Ostia dove abitava Roberto Spada, arrestato nei giorni scorsi per la testata a un giornalista della Rai. Polizia e carabinieri, nell’ambito del servizio di controllo straordinario scattato stamattina, hanno controllato l’edificio dove viveva l’esponente della famiglia Spada prima dell’arresto. Secondo quanto si è appreso, sarebbero state fermate alcune persone la cui posizione è al vaglio.