Seguici su

Cerca nel sito

Nettuno ospita il Convegno ‘La grande truffa dei crediti deteriorati’ foto

Appuntamento presso il suggestivo Forte San Gallo, dove si parlerà di Giubileo Bancario, una proposta di legge già in discussione al Senato.

Nettuno – Il prossimo 5 dicembre, presso Forte San Gallo in Via Gramsci 5 Nettuno (RM), con inizio alle ore 15:00, si terrà un interessante convegno patrocinato dal Comune di Nettuno, dal titolo “LA GRANDE TRUFFA DEI CREDITI DETERIORATI“.

L’evento, organizzato dalla Lega Consumatori di Pomezia, in collaborazione con l’Associazione Culturale Favor Debitoris è rivolto alla collettività, consumatori e imprenditori ed ha lo scopo di creare un dibattito pubblico in merito alla proposta di legge, già in discussione in Senato (Legge stabilità 2018), sul Giubileo Bancario.

Ma, cosa si intende per “Crediti Deteriorati”?

I Crediti Deteriorati o NPL (Non Performing Loan – letteralmente, in italiano “prestiti non performanti“) sono debiti che si trovano, principalmente in Italia. In sintesi, sono quei crediti che, per diversi motivi, non riescono più a rimborsare il capitale e/o gli interessi dovuti al creditore. La principale categoria degli NPL (ne esistono diverse), è quella delle “sofferenze” che la Banca D’Italia definisce quali “crediti la cui riscossione non è certa per il creditore” (banche o agenzie di intermediari che hanno erogato finanziamenti).

La proposta

Ecco che, la proposta organica di soluzione al problema delle sofferenze, è quella per cui il debitore si libera delle proprie pendenze al prezzo messo a bilancio dalla banca, la quale eviterebbe ulteriori svalutazioni mentre, i debitori riacquisterebbero lo status in bonis, scongiurando pignoramenti che, per la maggior parte della attività economico produttive, come purtroppo in questi ultimi anni abbiamo già assistito, significherebbe la “morte dell’azienda” che spesso, ha anche portato imprenditori al suicidio. Anche da un punto di vista erariale, ci sarebbero dei vantaggi per effetto della riduzione delle svalutazioni nei bilanci delle banche.

In merito alla questione, è già intervenuto l’Avv. Biagio Riccio, Presidente dell’Associazione Culturale Favor Debitors: “Quella del Giubileo Bancario è una delle proposte decisive per il futuro dell’Italia, per cui se lasciamo il mercato dei crediti deteriorati ai fondi speculativi accadrà un massacro sociale“.

Un altro tema molto importante, nel corso del convegno, è quello che toccherà l’Avv. Monica Pagano, la quale esporrà in merito al Giubileo Bancario ponendo però l’accento sull’applicazione rigorosa ed estesa della Legge 3 del 2012 (salvasuicidi).

Altri argomenti inerenti l’oggetto del dibattito pubblico, che verranno trattai durante l’evento in programma, sono l’usura bancaria e l’inclusione finanziaria.

Relatori

Parteciperanno al Convegno in qualità di relatori, oltre agli Avv.ti Riccio e Pagano, già sopra nominati, l’On. Renzo Carella (Componente VI Commissione Finanze); On. Mario Baccini (Presidente Nazionale per il Microcredito); On. Cangemi Giuseppe Emanuele (Consigliere Regione Lazio); l’Avv. Biagio Narciso (Foro di Napoli).

Il Presidente della Lega Consumatori di Pomezia, Dario Ferraro, avrà il compito di gestire e moderare gli interventi professionali nel corso del convegno. Interverranno inoltre, il Sindaco di Nettuno, Dott. Angelo Casto, cui spetterà fare gli onori di casa; Il Presidente della Lega Consumatori Lazio, Pino Bendandi; l’Avv. Giuseppa Bevilacqua Lega Consumatori Sportello di Nettuno.

 

(Il Faro on line)