Seguici su

Cerca nel sito

Armi e droga a Latina, le perquisizioni domiciliari portano ad arresti e denunce

I controlli dei carabinieri al fine della prevenzone di reati hanno condotto a diverse segnalazioni.

Latina – Il 30 novembre 2017,  i carabinieri della stazione di Castelforte, unitamente alla compagnia di Formia e con il supporto di un’unità cinofila del gruppo della guardia di finanza di Formia, hanno eseguito una serie di controlli rivolti alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, in particolare dei furti in abitazione.

Nell’ambito di queste operazioni, è stato arrestato un 50enne residente a Santi Cosma e Damiano che, a seguito di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una pistola 6mm, dotata di sei proiettili e di quattro cartucce a pallini calibro 12, il tutto detenuto illegalmente. L’uomo è adesso sottoposto a regime degli arresti domiciliari.

Nel corso dello stesso servizio, i militari hanno denunciato alla prefettura un 36enne che, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 24 cartucce da caccia a pallini calibro 12. L’uomo è stato anche segnalato per il possesso di hashish, del peso complessivo di 16,50 grammi, ritrovato insieme al materiale idoneo al taglio della droga.

Infine sono state segnalate alla prefettura due persone per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale, trovate in possesso di 3,09 grammi complessivi di hashish.

(Il Faro on line)