Seguici su

Cerca nel sito

Latina, più sicurezza per gli studenti sui mezzi pubblici con il camper della polizia di stato

Il nuovo servizio ha iniziato le operazioni di controllo venerdì e ha registrato notevoli risultati.

Latina – Al via l’operazione autolinee sicure con il camper della polizia di stato che sarà presente tutti i giorni in una zona fortemente frequentata dai giovani, specialmente studenti, che si spostano con i mezzi pubblici di trasporto, per raggiungere gli istituti scolastici della provincia.

La forte domanda di sicurezza che arriva dai cittadini non ha lasciato insensibili le istituzioni. E la presenza di un presidio fisso rappresenta un primo passo volto a restituire un clima di sicurezza e di fiducia ai cittadini. Gli operatori di polizia presenti sono selezionati tra quelli che hanno una competenza ampia in materia di polizia giudiziaria e di polizia amministrativa e saranno affiancati dalla squadra volante in tutte le attività.

I primi risultati del camper della polizia

Da venerdì, in campo il nuovo servizio camper ha fatto registarare in termini di repressione e prevenzione già notevoli risultati. In tutta la provincia contemporaneamente sono stati predisposti mirati servizi di controllo del territorio con le volanti della questura e dei commissariati.

A Latina è stato denunciato un giovane, classe ’86, per detenzione e spaccio di droga. A Formia invece sono stati denunciati due uomini del casertano. Fermati dalla volante in tarda sera per un controllo, i poliziotti insospettiti dall’atteggiamento dei due hanno perquisito la macchina trovando cacciaviti e tenaglie di cui non hanno saputo giustificare il possesso.

Durante l’attività di pattugliamento del territorio, nel corso dei posti di blocco effettuati, 12 complessivamente in tutta la provincia, sono state identificate 216 persone, tra cui pregiudicati la cui posizione è al vaglio della divisione anticrimine della questura. Numerosi anche i mezzi di trasporto controllati, in totale 184.

(Il Faro on line)