Seguici su

Cerca nel sito

I commercianti ambulanti, ‘fino a quando non riceveremo garanzie dal Comune, niente mercato a Tor San Lorenzo’ foto

Continua ad oltranza la protesta dei Commercianti del mercato rionale di Via Taro e Viale Nuova California.

Ardea –  E sono cinque i lunedì in cui il mercato rionale di Tor San Lorenzo, attualmente collocato tra Via Taro e Viale Nuova California, è risultato essere quasi deserto, come si evince dalle foto qui pubblicate, che evidenziano il numero irrisorio di bancarelle aperte.

Nel frattempo, molti Commercianti che avevano deciso di non aprire i loro banchi anche oggi per protesta, come già accaduto nelle settimane scorse, si sono ritrovati questa mattina in Via del Pettirosso, zona più centrale adiacente Viale San Lorenzo, già indicata dai commercianti stessi, quale possibile alternativa per la ricollocazione del mercato rionale.

Stanchi delle lungaggini burocratiche che non permettono all’Amministrazione Comunale, ad oggi, di esprimere definitivamente, un luogo alternativo di ricollocazione del mercato rionale a quello di via Taro e Viale Nuova California, i Commercianti ambulanti hanno anche minacciato stamattina, di aprire abusivamente in Via del Pettirosso i loro banchi.

Dopo questa intimazione, fortunatamente, ha prevalso il buon senso per cui Amministrazione, Polizia Locale e Commercianti, quest’ultimi con una loro delegazione in rappresentanza di tutti gli altri, si sono incontrati presso l’Ufficio Commercio a Tor San Lorenzo nei pressi di Via del parco. In questa sede ha avuto luogo un colloquio chiarificatore tra le parti, che dovrebbe portare a gennaio, salvo eventuali nuove limitazioni, alla ricollocazione del  mercato in via del Pettirosso.

I Commercianti, pazientemente, attenderanno ancora fino a gennaio. Hanno dichiarato, comunque, che fino ad allora, salvo alcune eccezioni, non apriranno le loro bancarelle a Tor San Lorenzo. Questo perché, da troppo tempo attendono che l’Amministrazione prenda in seria considerazione la loro richiesta, per cui ora vogliono vedere se c’è, realmente, l’intenzione di risolvere il loro problema.

 

(Il Faro on line)