Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Mushin Karate, 39 medaglie alla prima Coppa Confederata Fiam e Fik foto

6 ori, 16 argenti e 18 bronzi. Questo, il felice epilogo del torneo abruzzese. I fratelli Ascone e Giulia Cortesi sul podio, negli agonisti

Mushin Karate, 39 medaglie alla prima Coppa Confederata Fiam e Fik

Axa – Casal Palocco – E’ molto accogliente la palestra del Mushin Karate Eschilo 2. Prima di entrare in sala tatami, ci sono dei ripiani su cui sono appoggiati i trofei vinti. All’interno poi, le mensole in cui è riposta l’attrezzatura sportiva, ospitano foto e altri cimeli conquistati. E’ difficile ogni volta, fare spazio.

E lo sarà, anche per questa volta. Le competizioni nazionali e internazionali in cui i karateka di Casal Palocco hanno trionfato, sono molteplici. Quella di Roseto degli Abruzzi, dove si è tenuta la prima Coppa Confederata Fiam – Fik è stata molto prolifica. Come sempre. 39, le medaglie conquistate. Nel kumite e nel kata, lo spettacolo è stato convincente e lo scintillìo degli allori, altrettanto.

Dall’8 al 10 dicembre, quando si è tenuta la competizione italiana e organizzata dalle due federazioni che si sono incontrate entrambe sul tatami, per dare vita ad un torneo importante, gli atleti e le atlete del Mushin non si sono tirati indietro e hanno mostrato agonismo e determinazione. Grande e puro il cuore del dojo del X Municipio che ha battuto imponente, prima sui tappeti e poi sul podio.

Sono state due, le categorie di gara. Agonisti e preagonisti. Nella prima, le medaglie vinte sono state 24. 3 ori, 9 argenti e 12 bronzi. Nella seconda invece, i metalli che hanno tintinnato al collo dei vincitori sono stati 15. 3 ori, 7 argenti e 6 bronzi. In totale, le medaglie portate a casa sono state 39. Un numero notevole. In entrambi i tornei specifici, il Mushin si è piazzato al secondo, nella classifica per società e ha alzato al cielo, le sue coppe con orgoglio.

Nella classe degli agonisti, i risultati sono stati i seguenti :

Per il kumite individuale (sanbon) :

Riccardo La Motta, oro individuale ; Ginevra Cavalieri, Cristiano Cannavacciuolo, Valeria Bello, Fabrizio Ascone e Giulia Cortesi, argento ; Emilia Risa e Alessio Murgia, bronzo. Quarti classificati : Mattia Pieralisi, Daniele Rea, Samuele Capoccia e Tommaso Tonieri.

Per il kumite individuale (ippon) :

Ginevra Cavalieri e Fabrizio Ascone, oro ; Alessio Murgia, bronzo.

Per il kata individuale :

Valeria Bello, Alessio Murgia, Tommaso Tonieri e Fabrizio Ascone, argento : Valerio Ascone, Ginevra Cavalieri, Daniele Rea, Samuele Capoccia, Alessandro Arroyo ed Emilia Risa, bronzo.

Per il kata (rengokai) :

Emilia Risa, Fabrizio Ascone e Alessio Murgia, bronzo.

Nella classe dei preagonisti, le medaglie vinte sono state le seguenti :

Per il kumite (sanbon) :

Aurora Pieralisi, oro ; Daniel Cesari, Ludovica De Francesco e Ludovica Morgante, argento ; Veronica Krupa, bronzo. Lartizia Vazquez, quarta classificata.

Per il kata a squadre :

Emanuele Carletti – Alessandro Krupa – Andrea Pagliuca, Viola Gabbarini – Camilla Iannucci – Mckenzie Camba, oro ; Aurora Pieralisi – Ludovica Morgante – Valerio Rauco, argento ; Ludovica De Francesco – Veronica Krupa – Laritza Krupa, bronzo.

Per il kata individuale :

Ludovica Morgante e Viola Gabbarini, argento ; Matteo Gorini, Emanuele Carletti, Mckenzie Camba e Edoardo Pecorone, bronzo.

Foto : Mushin Karate Eschilo 2

(Il Faro on line)