Seguici su

Cerca nel sito

Ostiamare, domenica arriva il Budoni a chiudere l’andata, Greco, ‘Buona la prima parte del torneo, dobbiamo terminare con una vittoria’

Alla vigilia del giro di boa, l’allenatore lidense traccia un bilancio dei primi mesi di campionato, destinazione ritorno. L’obiettivo è la salvezza e i suoi ragazzi sono pronti a dare il massimo

Ostiamare, domenica arriva il Budoni a chiudere l’andata, Greco, ‘Buona la prima parte del torneo, dobbiamo terminare con una vittoria’

Ostia – Ultima giornata di andata, domani 17 dicembre. L’Ostiamare  vuole riprendere il suo volo e regalare un sorriso ai suoi tifosi. Un regalo natalizio, prima della  sosta per le festività 2017.

Dopo aver vinto con Lanusei, Trastevere e Nuorese, si è interrotta la striscia positiva dei gabbiani, nel fortino di casa del Rieti. La squadra destinata alla promozione in Lega Pro ha vinto per 2 a 0, ma non ha scoraggiato i biancoviola.  L’obiettivo di stagione è solo uno : la salvezza. E fino alla fine del torneo, i ragazzi di mister Greco venderanno cara la pelle per crederci fino in fondo.

Sono 26 i punti classifica e l’Ostiamare ne desidera macinare altri. Sarà il Budoni a chiudere il girone invernale e all’Anco Marzio. Già tempo di bilanci allora. Ne parla Alfonso Greco.  Nell’intervista rilasciata a Riccardo Troiani, dell’Ufficio Stampa biancoviola, l’allenatore lidense dichiara : “Abbiamo fatto una prima buona parte di campionato e tracciato una strada che vogliamo percorrere, fino alla fine del torneo”. E’ determinato il mister di Ostia. Lo sono anche i suoi ragazzi, che non hanno mai smesso di impegnarsi, sul campo di gioco: “Hanno sempre dato tutto – prosegue a spiegare Greco – dobbiamo fare bene con il Budoni, anche se non sarà semplice”.

La prima partita del nuovo anno e del nuovo girone di ritorno, vedrà di nuovo il Cassino a presentarsi sulla strada dei biancoviola. In esordio di campionato, vinse l’Ostiamare per 1 a 0, in casa: “Innanzitutto, è fondamentale fare bene domenica. E dobbiamo chiudere con un’altra vittoria. Ci riposeremo per ripartire e cercare di svolgere un girone di ritorno altrettanto positivo”.

E’ in corsa, anche per la Coppa Italia, l’Ostiamare. Il 7 febbraio, giocherà i suoi ottavi di finale contro una squadra toscana. Ci sarà il San Donato Tavernelle a stuzzicare sogni e ambizioni: “La Coppa Italia è un appuntamento importante e prestigioso – ha chiarito ancora Greco – desideriamo andare avanti e toglierci delle belle soddisfazioni”.

Intanto, i gabbiani vogliono tre punti in campionato. Con il Budoni, la soluzione è solo una : vincere e chiudere in bellezza l’andata. Le ali sono spiegate.

Foto : Ostiamare Lido Calcio Srl

(Il Faro on line)