Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Latina, fuga di gas in una villa, 46enne gravemente ustionata

La sua vita è in serio pericolo.

Più informazioni su

Latina – Una 46enne di Latina, rimasta gravemente ferita a seguito dell’esplosione avvenuta all’interno della sua abitazione si trova ora ritrovata presso l’ospedale Santo Eugenio di Roma. La donna ha riportato gravi ustioni su circa l’80% del corpo e la sua vita è in serio pericolo.

In base a quanto ricostruito, sabato pomeriggio, intorno alle 19, la donna era appena rincasata, quando i vicini hanno avvertito una fortissima esplosione proveniente dalla villetta per poi notare le fiamme divampare all’interno. Scesi subito in strada, i vicini hanno sentito la donna urlare richieste d’aiuto.

A un certo punto, nonostante le ustioni su tutto il corpo, la donna sarebbe riuscita da sola a lasciare l’abitazione ancora in fiamme.

Sempre dalle ricostruzioni, a rendere inagibile l’abitazione sarebbe stata una fuga di gas dovuta al danneggiamento di un tubo della bombola che alimenta la cucina. L’ambiente,  al momento del ritorno a casa della donna, già saturo,  è esploso nel momento in cui la 46enne ha cercato di accendere la luce.

Sul posto, sono intervenuti tempestivamente, i vigili del fuoco di Latina e il 118, che hanno trasferito la donna presso il Santa Maria Goretti e poi presso l’ospedale di Roma.

Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della squadra mobile di Latina.

(Il Faro on line)

Più informazioni su