Seguici su

Cerca nel sito

Ostiamare, allo scadere Roberti porta i gabbiani in vantaggio, Budoni vinto all’Anco Marzio

Si chiude con una splendida vittoria, il girone di andata dei biancoviola. Il bomber lidense sale a quota 11. Al rientro, trasferta insidiosa a Cassino

Ostiamare, allo scadere Roberti porta i gabbiani in vantaggio, Budoni vinto all’Anco Marzio

Ostia – Il 2017 calcistico della Serie D biancoviola si chiude con un altro successo, l’ottavo stagionale (quinto tra le mura amiche) e 29 punti totali al giro di boa.

L’Ostiamare anticipa il brindisi di Natale e di fine anno con tre punti fondamentali, ottenuti all’Anco Marzio contro il Budoni, in rimonta, con gol vittoria al 92′.

I ragazzi di Alfonso Greco non partono bene, disputando una prima frazione poco positiva e chiusa con i sardi avanti grazie alla rete dell’argentino Sartor, ma nella ripresa assaltano il fortino gallurese con una forza devastante e grazie a bomber Roberti e allo scatenato Piro (con la complicità di Dessolis) ribaltano il risultato, conquistando una vittoria importantissima. Esordio in Serie D per il talentuoso Lorenzo Sarrocco, classe ’99 ex Fondi, e ora alla sua nuova avventura, con la maglia biancoviola.

Meglio la formazione di Cerbone nei primi 45 minuti. I ragazzi del ” Pincelli” hanno un impatto migliore sul match e lo dimostrano chiaramente al 10′, quando passano a condurre. Un’azione convulsa, in area di rigore biancoviola, viene risolta dal guizzo dell’argentino Sartor, bomber della formazione gallurese, con il rasoterra vincente dell’1 a 0. Giannini non può nulla, Budoni in vantaggio.

L’Ostiamare prova a reagire, ma sono davvero poche le iniziative degne di nota. Anzi, sono ancora gli ospiti a sfiorare il gol. Pusceddu in diagonale mette i brividi alla difesa lidense e a Giannini salvato dalla poca precisione del numero dieci sardo. Poi però Roberti colpisce di testa ma è sfortunatissimo perchè al 24′ il gol sembra cosa fatta, se non ci fosse la traversa a dire di no al bomber dell’Ostiamare. Al riposo, così, è 1 a 0 per la compagine gallurese.

Si riparte ed è tutta un’altra storia. La strigliata di Greco produce i suoi effetti perchè l’Ostiamare riparte alla grandissima e al 9′ trova il pareggio. Colantoni serve al limite dell’area Ferrari che conclude con una bellissima stoccata volante. Trini si salva miracolosamente e con l’aiuto del palo, ma la sfera schizza via e ad avventarsi su di essa, come un rapace, è Roberti il quale prontamente la spedisce in fondo al sacco.

L’iniziativa dei Gabbiani è costante e il Budoni fatica davvero a ritrovarsi. Roberti sfiora il punto del sorpasso in 2 occasioni, dapprima con una conclusione che non trova il bersaglio grosso di poco e poi con una sforbiciata in area di rigore. Ci prova anche Colantoni, che invece inquadra ottimamente la porta, ma anche i guantoni di Trini, grandissimo nella respinta. E infine, in questo assalto continuo dei ragazzi dell’ Anco Marzio, è anche Piro ad andare vicino al gol, di testa, dopo aver anticipato Trini in uscita.

Il tempo passa e il gol non sembra voler arrivare, nonostante fosse meritato a quel punto. Ma al 92′, in uno degli ultimi assalti, l’Ostiamare passa. Piro centra la sfera con una sassata tesa e violenta sulla quale Dessolis interviene maldestramente mandando in fondo al sacco. E’ festa per l’Ostiamare che vince in rimonta, con merito per questa ripresa fantastica. E ora Buone Feste a tutti! FORZA OSTIA!

Campionato Nazionale Serie D, Girone G

17^ Giornata Di Andata

Ostiamare – Budoni 2-1

Ostiamare: Giannini, Belardelli (1’st Sarrocco), Colantoni, Catese (19’st Calveri), Mazzei, Pieri, Piro, D’astolfo, Roberti, Proietti (40’st Attili), Ferrari. A Disp.: Barrago, La Rosa, Pedone, Bellini, Dioguardi, Santucci. All. Alfonso Greco.

Budoni: Trini, Santoro, Caputo, Stefanoni (38’st Rodriguez), Farris, Varrucciu, Saiu, Malesa, Sartor, Pusceddu (29’st Lagzir), Odianose (38’st Dessolis). A Disp.: Cellitti, Spina, Murgia, Moro, Sariang, Tamponi. All. Raffaele Cerbone.

Arbitro: Crezzini Di Siena.

Marcatori: 10’pt Sartor (B), 9’st Roberti, 47’st Piro (Om).

(Riccardo Troiani – Ufficio Stampa Ostiamare Lidocalcio)

(Il Faro on line)