Seguici su

Cerca nel sito

Palermo Al Via “Briciole di salute”, progetto del Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie in aiuto alla “Missione Speranza e Carità” di Frate Biagio Conte

Grazie all'impegno del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio avviato un importante servizio per le fasce di popolazione più fragili

Ringrazio Frate Biagio Conte e tutta la Delegazione siciliana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio per questo importante momento, simbolo di carità cristiana, vedere la felicità negli occhi dei presenti è stato emozionante!”, è quanto ha affermato S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro, Capo della Real Casa di Borbone e Gran Maestro dell’Ordine Costantiniano nel dare il via al progetto “Briciole di salute” in aiuto e sostegno della “Missione di Speranza e Carità” di Frate Biagio Conte, impegnata a rispondere alle drammatiche situazioni di povertà presenti nella città di Palermo, fornendo così un importante servizio per le fasce di popolazione più fragili.

All’inaugurazione anche l’arcivescovo di Monreale Monsignor Michele Pennisi, Priore per la Sicilia dell’Ordine.

A partire da oggi la Delegazione Siciliana del Sacro Militare Ordine Costantiniano, attraverso i numerosi volontari fornirà un supporto materiale ed economico, con presidi per la prima infanzia, derrate alimentari e supporto logistico.

Per le festività di Natale, inoltre, sono stati donati 3000 kg di pasta, indumenti per le diverse fasce di età e il fornitore ufficiale della Real Casa, la Bottega Conticelli, ha donato alla missione uno splendido albero di Natale.

Con questo nostro aiuto iniziamo un cammino di carità e di speranza. Mi complimento di cuore con tutti Voi che ogni giorno state accanto ai più deboli attraverso un costante organizzato lavoro di volontariato”, scrive in una toccante lettera inviata alla Delegazione Siciliana sua Eminenza Reverendissima, sig. Cardinale Renato Raffaele Martino, Gran Priore.