Seguici su

Cerca nel sito

Latina, al via la raccolta straordinaria degli alberi di Natale

La prima iniziativa targata Abc e assessorato all’Ambiente per sensibilizzare sulla differenziata.

Latina – Una raccolta differenziata degli alberi di Natale, straordinaria e gratuita, verrà messa in campo dal 7 al 10 gennaio dall’azienda speciale per i Beni Comuni di Latina e dall’assessorato all’Ambiente, in collaborazione con il tavolo per il Decoro Urbano e l’istituto agrario San Benedetto di Borgo Piave.

Un servizio per la comunità

Presso il parco San Marco, sul lato che si affaccia sul padiglione Porfiri dell’ospedale Santa Maria Goretti, a partire da domenica prossima sarà allestito un servizio di raccolta degli alberi (inclusi quelli artificiali) e privi di qualsiasi addobbo natalizio, che poi seguiranno tre diverse destinazioni di riciclo e/o smaltimento. Quelli che verranno giudicati ancora con buone capacità di attecchimento da un tecnico agronomo saranno trapiantati la settimana successiva alla raccolta in aree verdi del comune. L’operazione sarà a cura del tavolo per il Decoro Urbano.

In alternativa, alcuni degli stessi alberi potranno essere trasportati e ripiantati presso vivai privati e pubblici che si sono già resi disponibili. Gli esemplari ormai in fase di avanzato disseccamento seguiranno la strada del compostaggio al fine di ottenere un ammendante organico utile per nuove piantumazioni. Gli eventuali alberi artificiali e sintetici, invece, verranno presi in carico da Abc, così come avviene per i rifiuti ingombranti, per non farli finire tra i rifiuti indifferenziati.

Si tratta di una prima iniziativa di sensibilizzazione dei cittadini in prospettiva di quanto accadrà con l’avvio e il completamento del servizio di raccolta differenziata con il sistema “porta a porta”, che sarà attuato su tutto il territorio comunale.

L’amministrazione comunale pertanto invita gli utenti che intendessero usufruire del servizio a recarsi presso la postazione indicata, che verrà opportunamente segnalata sul posto attraverso un “gazebo” e gli specifici cassoni di raccolta. Il servizio sarà disponibile dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00.

(Il Faro on line)