Seguici su

Cerca nel sito

‘Festività tra i rifiuti’ la denuncia di Ostia Protagonista

Rapisarda: “Lungo via dell’Appagliatore secchi stracolmi e strade sporche”.

Ostia – “Si torna a parlare di emergenza rifiuti lungo via dell’Appagliatore, che da prima delle festività natalizie vede i propri secchioni o marciapiedi invasi da buste della spazzatura e altre sporcizie“.

Così dichiara Andrea Rapisarda in una nota, Presidente dell’Associazione Culturale Ostia Protagonista.

“Tra secchi stracolmi e strade sporche, torna a colpire e aggravarsi la situazione legata al degrado di questa zona. Nuovamente si è ripresentato il problema di alcuni “incivili” colpevoli di non inserire la pattumiera all’interno degli appositi secchi, invadendo così i marciapiedi di transito qui presenti con mobili, materassi e altri tipi di oggetti.

Una situazione peraltro aggravata anche dall’aumento di fenomeni legati “accattonaggio” all’interno dei secchioni da parte di sbandati, che per fare questo tipo di raccolta svuotano in terra tantissime porcherie presenti in questi contenitori dell’indifferenziata: tutto ciò sta letteralmente spazientendo i residenti locali, specialmente quando vedono una mancanza d’interventi da parte degli enti preposti alle diverse segnalazioni effettuate.

Come Ostia Protagonista riteniamo che sia venuto il momento di affrontare il problema degrado nel quadrante del Parco Pallotta, ponendo agli occhi di questa nuova Amministrazione Municipale il delicato problema e aspettandoci delle soluzioni che riportino un certo decoro in questa zona: serve un maggiore controllo del flusso di scarico ai secchioni – soprattutto nelle ore notturne – e proposte per disincentivare i fenomeni di accattonaggio locale in questi siti.

Oltretutto servirà capire il motivo della sparizione di due secchioni davanti il complesso residenziale di via Tancredi Chiaraluce, soprattutto se andiamo a calcolare la difficile situazione legata ai rifiuti presente nel quartiere” – conclude Rapisarda.