Seguici su

Cerca nel sito

Latina, aggredisce e rapina un pakistano, arrestato 20enne

I suoi complici, invece, sono riusciti a scappare senza lasciare tracce.

Latina – Ieri, in tre hanno aggredito un ragazzo pakistano, poi gli hanno sfilato dalle tasche dei pantaloni un cellulare e 30 euro contanti.

A finire ammanettato, ieri pomeriggio, intorno alle 15,  un 20enne di origini egiziane, trasferito in carcere con l’accusa di rapina aggravata e in attesa del giudizio. I suoi complici, invece, sono riusciti a scappare senza lasciare tracce.

Oltre all’arresto, l’intervento della squadra mobile di Latina è servito a recuperare il cellulare rubato. I soldi e le due sim card contenute all’interno, invece, sembrano essersi volatilizzate, probabilmente rimaste in possesso degli altri due complici.

(Il Faro on line)