Seguici su

Cerca nel sito

La Serie B incorona le regine d’inverno dei gironi A e C

Domenica 7 gennaio alle 14.30 si giocano le partite della 15^ e ultima giornata dei gironi A e C, la 12^ del B e D

La Serie B incorona le regine d’inverno dei gironi A e C

Il Faro on line – La Serie B si appresta a compiere il giro di boa con le partite della 15^ e ultima giornata d’andata dei gironi A e C in programma domenica 7 gennaio alle ore 14.30.

Nell’A la Florentia, che ha tre punti di vantaggio sull’Arezzo, può anche accontentarsi di un pari sul campo della Grifo Perugia per essere sicura di prendersi lo scettro di regina d’inverno senza contare sul risultato dell’avversaria. L’Arezzo deve vincere in casa con l’Amicizia Lagaccio e sperare in un scivolone delle gigliate. Nel C Pro San Bonifacio e Castelvecchio, appaiate in testa alla classifica, si giocano la leadership del girone nei prossimi 90’ più eventuale recupero. Le veronesi ospitano la Jesina, le romagnole affrontano sul loro campo l’Unterland Damen.

Sempre domenica prossima alle 14.30 scendono in campo le squadre dei gironi B e D della Serie B per la 12^ e penultima giornata di andata. La Roma è già matematicamente regina d’Inverno del D mentre nel B l’Inter Milano ha tre punti di vantaggio sull’Orobica ma riposerà nell’ultimo turno.

Variazioni

La giornata si aprirà domani sabato 6 gennaio alle 14.30 con l’anticipo del girone C Permac Vittorio Veneto-Castelnuovo. Il programma della domenica prevede una sola variazione d’orario: Real Colombo-Catania prenderà il via alle 12.30.

La partita del girone D Nebrodi-Virtus Partenope è stata rinviata al prossimo 4 marzo.

Cinque i cambi di campo: Ligorna-Novese si gioca al campo sportivo di Sori-Loc. Rio Cortino (Ge), Inter Milano-Marcon sull’erba artificiale del campo n^2 del centro sportivo di Sedriano (Mi), Riccione-Imolese allo stadio comunale di Riccione, Bologna-Vicenza al Cavina 1 di Borgo Panigale (Bo) e Real Colombo-Catania al Bachelet di Roma.

Le designazioni arbitrali

Girone A

Grifo Perugia-Florentia (Flavio Fantozzi di Civitavecchia), Pisa-Lavagnese (Silvio Torreggiani di Civitavecchia), Molassana Boero-Lucchese (Davide Gandino di Alessandria), Arezzo-Amicizia Lagaccio (Davide Giacometti di Gubbio), Ligorna-Novese (Andrea Arnone di Empoli), Torino-Romagnano (Emanuele Damiani di Sondrio), Juventus Torino-Musiello Saluzzo (Mirko Matera di Bergamo).

Girone B

Inter Milano-Marcon (Edoardo Papale di Torino), Mila Ladies-Real Meda (Matteo Campagni di Firenze), Orobica-Azalee (Anna Scapolo di Padova), Padova-Atletico Oristano (Alessio Marra di Mantova), Fiammamonza-Riozzese (Dylan Marin di Portogruaro), Caprera-Sassari Torres (Fabrizio Pacella di Roma 2).

Girone C

Permac Vittorio Veneto-Women Soccer Castelnuovo (Andrea Zanotti di Rimini), Riccione-Imolese (Angelo Moretti di Città di Castello), Pro San Bonifacio-Jesina (Francesco Fabello di Trento), Castelvecchio-Unterland Damen (Daljit Singh di Macerata), Bologna-Vicenza (Alessandro Tiraboschi di Bergamo), Brixen-San Marino (Andrè Scialla di Vicenza), Trento Clarentia-Fortitudo Mozzecane (Abdoulaye Diop di Treviglio), La Saponeria Unigross Pescara-Graphistudio Pordenone (Domenico Leone di Barletta).

Girone D

Real Colombo-Catania (Alessio Perillo di Napoli), Napoli Dream Team-Lazio Women (Alessandro Recchia di Brindisi), Apulia Trani-Latina (Marco Maria Di Nosse di Nocera Inferiore), Grifone Gialloverde-Salento Women Soccer (Costantino Cardella di Torre del Greco), Chieti-Roma Decimoquarto (Carlo Palumbo di Bari).