Seguici su

Cerca nel sito

Rimontone Acqua & Sapone, sotto 2-0 ad Altino, vittoria al quinto

Le ragazze di Cavaiola hanno disegnato una gara eccezionale. Pareggio e poi vittoria in trasferta. Svolta, nel terzo set

Rimontone Acqua & Sapone, sotto 2-0 ad Altino, vittoria al quinto

Il Faro on line – Il recupero, la rimonta e il trionfo al quinto set. L’Acqua & Sapone Volley Group sotto 2-0, ha cambiato passo e volto.

Prima ha pareggiato e poi ha conquistato una vittoria incredibile contro la capolista Altino, che non aveva mai perso in casa. Così una battaglia è stata vinta dalle romane che non sono scese in campo nella miglior maniera, subendo il gioco avversario, ma più che altro bloccate dal punto di vista mentale (25-12).

Poi nel secondo un netto miglioramento e il cambio anche tattico con Elena Bigioni dentro e lo spostamento di Sonja Percan a opposto, la squadra non è riuscita a raggiungere la parità (25-23), ma ha lottato. Poi nel terzo la svolta. Un’altra squadra è scesa in campo, annichilendo l’avversario e infliggendo un parziale pesante (25-10, 25-14, 15-7). Un successo meritato contro un’ottima squadra: “Le ragazze hanno girato bene, abbiamo cambiato testa, ma anche atteggiamento tattico, al centro siamo andati benissimo, ho spostato Saccomani in modo che intercettasse a muro la loro fast, così abbiamo preso il largo, brave le ragazze, perché rispetto ad altre volte c’è stata una reazione”. Ha dichiarato il tecnico Fabio Cavaioli.

Una delle protagoniste Elena Bigioni: “Nel primo set eravamo bloccate, c’era un’aria strana in campo, di ghiaccio. Poi ci siamo ripresi nel secondo, ma abbiamo commesso tanti errori. Dal terzo abbiamo giocato in maniera fluida. Siamo state molto unite, carismatiche. La partita ha cambiato volto, è stata una reazione di carattere, abbiamo vinto su un campo non facile. Questa vittoria deve cambiare la nostra testa, io credo sempre in quello che facciamo e tutte devono credere in questo campionato. Tutte dobbiamo lottare al massimo, ognuna di noi deve dare molto di più. Non possiamo perdere altri punti”.