Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

La solidarietà della consigliera Luana Ludovici (NCS) verso i genitori dei ragazzi con disabilità

La Consigliera, dimostra il suo disappunto verso il Sindaco, al quale imputa lo spreco di soldi per un trasporto che non viene utilizzato

Ardea – La consigliera Luana Ludovici (NCS), esprime piena solidarietà e sostegno alle famiglie ed ai bambini con disabilità, ai quali un’amministrazione comunale non riesce a dare quei diritti che sancisce anche l’O.N.U..

La consigliera, assente questa mattina proprio per accudire i suoi bambini febbricitanti, rimarca come un’amministrazione agisce come il “brucar delle pecore”, ovvero, come in questo caso che dopo tante proteste da parte dei genitori nel periodo natalizio per la mancanza del servizio trasporto all’apertura delle scuole, la stessa amministrazione, con un festoso comunicato annunciava di aver trovato per tre mesi i fondi per il trasporto disabili, non rendendosi conto che attualmente sono soldi sprecati.

Infatti – spiega la coordinatrice di “NCS Lega” – è inutile finanziare il trasporto senza che venga finanziato anche il servizio ‘AEC’, ovvero, quello degli assistenti di sostegno, ai quali va’ un ringraziamento per la loro partecipazione di oggi“.

I bambini, una volta fatti salire sullo scuola bus, davanti casa, scenderanno, dopo un breve percorso nei vari plessi scolastici dove ad attenderli ci dovrebbero stare gli assistenti di sostegno, cosa che non è avvenuta in quanto l’amministrazione non ha valutato l’intero iter.

Così che, i bambini, una volta a scuola sarebbero rimasti senza alcuna assistenza che è obbligatoria ed indispensabile.

Ora, mi chiedo – prosegue la L. Ludovici – perché stiamo sprecando soldi per un trasporto che non viene utilizzato? Il mio disappunto è totale verso il sindaco, il quale, come mi dicono i genitori presenti questa mattina, è rimasto chiuso nella stanza accanto senza curarsi di metterci la faccia nel riceverli. Genitori ed associazioni, compreso la consulta con il suo presidente Barbara Tamanti. Il sindaco, li ha fatti ricevere dal suo vice, dall’assessore ai servizi sociali, Graziella Maracchioni e dall’assessore alle finanze Giovanni Colucci, il quale ha ripetuto il ritornello, non tengo dinero‘”.

La consigliera Luana Ludovici, sensibile come donna e come madre ai problemi dei bambini e per di più di quelli più deboli, annuncia la sua presenza giovedì 11 gennaio alle ore 16.00 nei giardinetti della piazza di Ardea (alla Rocca), perché intende anch’essa manifestare con tutti i genitori e quanti vorranno portare solidarietà, a quanti dei genitori che simbolicamente si incateneranno alle panchine della piazza.

Mi auguro di essere in tanti tanti – conclude L. Ludovici – ricordando al sindaco del M5S, che forse avrebbe potuto chiedere aiuto ai suoi referenti regionali e  responsabili degli enti locali, quali Valentina Corrado e Alfonso Bonafede, la prima, tra l’altro, più volte ad Ardea per sponsorizzare proprio il sindaco Mario Savarese. Ora, il problema lo conoscono anche i responsabili dei vertici regionali del M5S, ai quali chiedo se non è il caso di prendere in mano le redini di una situazione così drammatica“.

 

(Il faro on line)