Seguici su

Cerca nel sito

Meteo, temperature estreme fuori stagione, a Roma e Palermo è record previsioni

Caldo record registrati nella Capitale e nel Capoluogo siciliano, mai così da quasi un secolo.

Roma- A Roma e Palermo si gira già a maniche corte. L’Osservatorio Collegio Romano ha infatti rilevato ‘misure’ estreme sia fra le temperature minime che le massime. A Roma la minima registrata nella notte è stata di 15,4 gradi. Un dato che fa impressione specie se paragonato all’ultima volta che si è registrato un dato simile: c’erano 14,2 gradi ed era il 6 gennaio del 1920.

Temperature massime di 19,6 e 24,1 gradi fatte registrare ieri nella Capitale e nel Capoluogo siciliano, che rappresentano un record degli ultimi 40 anni. Lo rende noto il Centro Epson Meteo, precisando che le minime sono state di 17 e 18,8 gradi, le più alte degli ultimi 20 anni. I dati seguenti eguagliano quelli di gennaio 2013 (nel caso di Roma, quando erano stati fatti registrare 19 gradi) e gennaio 2014 per Palermo, che eguaglia nuovamente il proprio primato.

Record anche a Napoli e Milano, le previsioni

La massima più elevata degli ultimi 40 anni (precedente record 21,1 del gennaio 2001) anche a Napoli con 21,5 gradi. A Milano oggi è stata registrata la temperatura minima più elevata degli ultimi 20 anni con 10,4 gradi.

Il caldo anomalo, secondo gli esperti, è da associare ai venti di scirocco e si tratta, più che altro, di un’eccezione stagionale destinata a durare ancora per poco. Sono già in arrivo correnti più fresche provenienti da Nord, che metteranno fine al clima mite di questi giorni. Nella seconda parte della settimana si ritornerà alle consuete temperature medie di stagione: le prossime previsioni indicano tempo soleggiato al Nord e clima più instabile al Centro, Sud e Isole. (Fonte ANSA)