Seguici su

Cerca nel sito

Roma, topi a Castel Sant’Angelo, Maritato (Assotutela) ‘pronto esposto ai Nas’

Il presidente Maritato punta il dito contro Ama e il Campidoglio.

Roma- Ancora topi a spasso (dopo le segnalazioni degli anni passati) nei pressi di uno dei monumenti maggiormente rappresentativi del nostro Paese e tra i più visitati del 2017. “Passa il tempo ma a Castel Sant’Angelo i topi la fanno sempre da padrone”. Assotutela mette in guardia i cittadini all’interno di una nota, pubblicata dal presidente dell’associazione Michel Emi Maritato che, promette, nelle prossime ore presenterà un esposto ai Nas per contrastare la situazione.

Santori su Youtube, ‘Anche questa è Roma’

Soltanto a settembre 2017, Fabrizio Santori, esponente di Fdi, pubblicava questo video all’interno del proprio canale Youtube. “Problema di carattere igienico-sanitario segnalato dai nostri cittadini, anche questa è Roma” spiega Santori mentre filma a due passi dal monumento.

Maritato, ‘Ama e Campidoglio responsabili’

“Due anni fa testimoniammo con un video i roditori a spasso tra i cassonetti della spazzatura a pochi metri da una delle bellezze monumentali più rinomate al mondo. Oggi, purtroppo, le cose non sembrano cambiate con i sorci romani che mettono dimora nel cuore della Capitale d’Italia”. Maritato punta il dito contro la gestione dei rifiuti da parte dell’amministrazione grillina, tema che diventa sempre più caldo ogni giorno che passa. “Si tratta di una realtà igienico-sanitaria allarmante, che conferma tutte le inefficienze nella raccolta rifiuti da parte di Ama e Campidoglio grillino e danneggia fortemente l’immagine di Roma nel mondo”.

“I cittadini -conclude il presidente di Assotutela– sono stufi di questa situazione, e noi come associazione ci rivolgeremo nelle opportune sedi per porre fine a questo degrado inaccettabile: nelle prossime ore presenterò un esposto ai Nas”.

(Il Faro On line)