Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, tolto il servizio Aec a studenti disabili, Bordoni (Fi) ‘vergogna negare diritto allo studio’

Il capogruppo di Forza Italia in Campidoglio punta il dito contro l'Amministrazione Cinque Stelle.

Ardea- “E’ una vergogna quello che sta accadendo ad Ardea. Da una settimana va avanti la protesta di alcune madri nei confronti dell’Amministrazione Comunale a guida 5 Stelle che ha deciso di sopprimere il servizio AEC destinato ai ragazzi con disabilità”. Così dichiarano, all’interno di una nota congiunta Francesco Giro, senatore di Forza Italia e capogruppo alla Commissione Cultura e Davide Bordoni coordinatore romano e capogruppo di Forza Italia in Campidoglio.

Bordoni (Fi), ‘Il comune ci ha detto che non ha fondi’

“Parliamo di 150 studenti che attualmente non possono frequentare regolarmente le lezioni e a cui viene negato il diritto fondamentale allo studio. Sopprimere il servizio Aec -aggiunge l’esponente di Forza Italia- vuol dire emarginare le famiglie e i ragazzi stessi che hanno bisogno di questo tipo di sostegno. La risposte del Comune è stata che non ci sono fondi e a farne le spese sono i cittadini che hanno maggiormente bisogno. Questo atteggiamento da parte dei 5 Stelle dimostra una totale insensibilità da parte di chi dovrebbe mettere di fronte a tutto la tutela, la garanzia e il rispetto per i diritti delle persone e permettere loro di vivere in modo dignitoso”.

(Il Faro On line)