Seguici su

Cerca nel sito

Karate, la Nazionale a Parigi, per la Premier League 1 foto

Cardin, Marino e Maestri tra gli atleti partecipanti. Si da il via, al nuovo anno olimpico, verso Tokyo 2020. Le finali sul canale telematico del sito di Repubblica

Karate, la Nazionale a Parigi, per la Premier League 1

Il Faro on line – E’ cominciata ieri mattina la trasferta a Parigi, della Nazionale italiana di karate. Dopo una settimana intensa di allenamenti svolti al Centro Olimpico Matteo Pellicone di Ostia Lido, gli azzurri sono partiti alla volta del capoluogo francese, per confrontarsi con i karateka più forti del mondo.

E’ iniziato un anno cruciale per l’arte marziale che tra due anni scenderà sul tappeto delle Olimpiadi di Tokyo e il via alle qualifiche sarà decisivo per la partecipazione a Cinque Cerchi.

Intanto, gli atleti iscritti in totale nella Premier League Karate 1 sono quasi 800. Fino a domenica prossima, s’incroceranno destini, emozioni e sogni. Chi la spunterà ? Solo coloro che riusciranno a gettare il cuore oltre i 3 minuti di gara.

Le delegazione italiana a Parigi è guidata da Davide Benetello, presidente della Commissione Atleti Wkf, membro della Commissione Tokyo 2020, membro del settore karate della Fijlkam e membro del Comitato per la Carta dei Diritti e delle Responsabilità degli Atleti, in seno al Cio. Lo staff tecnico della Nazionale è composto dal direttore tecnico Pierluigi Aschieri e dagli allenatori federali Claudio Guazzaroni, Cristian Verrecchia e Vincenzo Figuccio.

E poi loro. Gli eroi azzurri. Di seguito, l’elenco :

Kata: Alessandro Iodice e Viviana Bottaro

Kumite: Angelo Crescenzo (60 kg), Gianluca De Vivo (67 kg), Nello Maestri (84 kg), Simone Marino (+84 kg). Sara Cardin (55 kg), Viola Lallo (61 kg), Silvia Semeraro (68 kg).

Tutti pronti a salire gli azzurri sul tatami e a ricevere il tifo degli appassionati. Infatti, come indicato dal comunicato diffuso dalla Fijlkam, le finali potranno essere seguite su Repubblica.tv, grazie ad un accordo sorto tra i due enti.

Foto : Fijlkam