Seguici su

Cerca nel sito

Ostiamare, gara frizzante con il Latina, 1 a 1 all’Anco Marzio

Segnano subito i biancoviola con Attili. Risponde Iadaresta per il Latina. Due rigori falliti per parte. Roberti manda fuori il penalty dei lidensi

Ostiamare, gara frizzante con il Latina, 1 a 1 all’Anco Marzio

Ostia – Si è deciso nel primo tempo uno scoppiettante Ostiamare-Latina, con l’1 a 1 finale sancito dalle reti di Attili, in apertura, e di Iadaresta alla mezzora.

Ma le emozioni della sfida dell’Anco Marzio (giocata alla grande dai biancoviola che avrebbero sicuramente meritato di più), non sono mancate neanche nella ripresa nella quale i lidensi hanno creato tante occasioni e nella quale il sassarese Mulas ha concesso un rigore per parte, quello fallito da Roberti e quello di Iadaresta respinto magnificamente da Giannini.

Partenza pazzesca dell’Ostiamare che con il solito approccio importante trova dopo soli 60 secondi il vantaggio, regalando il primo scossone importante alla gara. Punizione-assist di Bellini per Attili che s’inserisce con i tempi giusti e di testa non lascia scampo a Bortolameotti, firmando l’1 a 0 dei lidensi e il suo quarto centro stagionale.

Il Latina prova a reagire ma con scarsi risultati, eccezion fatta per un tentativo dalla distanza di Cittadino che sorvola la porta difesa da Cittadino. Al 29′, però, come un fulmine a ciel sereno arriva il pari della compagine di Pascucci. E’ il gigantesco Iadaresta a penetrare in area e a colpire di testa, sugli sviluppi di corner. Ostiamare colpita in una delle poche chance lasciate agli avversari nel corso di tutto il match e 1 a 1 che manda le squadre al riposo.

Ripresa con l’Ostiamare all’assalto del fortino del Latina. Ci prova subito Piro, nei primi istanti della seconda frazione, ma è poco fortunato perchè la conclusione dalla distanza finisce per fare la barba al palo, con Bortolameotti proteso in tuffo, ma che non ci sarebbe sicuramente arrivato. Al 15′, poi, grande chance per la formazione di mister Greco. Una serpentina di Piro, devastante nelle sue accelerazioni, viene fermata bruscamente da Cossentino, in area di rigore. E’ penalty per il sassarese Mulas, ma Roberti spedisce fuori tra la disperazione di tutto l’ambiente biancoviola.

Passano 3 minuti e Roberti si ritrova protagonista del penalty assegnato al Latina. Suo il tocco di braccio (decisione alquanto dubbia quella del direttore di gara, poichè il braccio era attaccato al corpo al momento dell’episodio incriminato, ndr) che il signor Mulas punisce con il tiro dagli undici metri. Iadaresta, però, viene ipnotizzato dal bravo 2000 Giannini che si tuffa sulla sua sinistra e respinge l’esecuzione del bomber pontino.

L’Ostiamare, scampato il pericolo, riparte all’attacco e sfiora ripetutamente il gol. La prima chance è per Roberti che incorna di testa, ma trova la parata miracolosa di Bortolameotti, poi ancora il numero 9 manda fuori di un nulla, infine il numero uno del Latina è decisivo anche su D’Astolfo. La difesa pontina, poi, spazza, impedendo anche ad Attili di concludere in maniera vincente l’azione lidense. Nota di merito ulteriore per Giannini che, dopo aver respinto il rigore di Iadaresta, si rende protagonista di una bellissima parata su Cittadino.

Fino alla fine l’Ostiamare prova a vincere la gara, ma dopo 6 di recupero il fischio del signor Mulas sancisce l’1 a 1 finale. Non c’è tempo per riflettere, sabato si tornerà in campo nell’anticipo di campionato, al ” Madami” contro il Flaminia.

Campionato Nazionale Serie D, Girone G (21^ Giornata)

Ostiamare – Latina 1-1

Ostiamare Lidocalcio: Giannini, Belardelli, Colantoni, Bellini, Mazzei, Sarrocco, Piro, D’a Stolfo, Roberti, Attili, Ferrari (36’st Catese). A Disp. Barrago, Maestri, La Rosa, Calveri, Dioguardi, Pedone, Lazzeri, Olivetti. All. Greco.

Latina Calcio: Bortolameotti, Lagnena, Atiagli, Porfiri, Bardini, Cossentino (41’st Rizzo), Scibilia (16’st Pagliaroli), Tribuzzi, Iadaresta, Cittadino, Palazzo. A Disp. Maltempi, Guidotti, Alario, Catinali, Cifra, Natale, Fontana. All. Pascucci.

Arbitro: Mulas di Sassari. Assistenti: Di Maggio di Ozieri; Meloni di Olbia.

Marcatori: 1’pt Attili (Om), 29’pt Iadaresta (L) .

Note: 15’st Roberti (Om) fallisce un rigore; 18’st Giannini (Om) para un calcio di rigore a Iadaresta (L).

(Riccardo Troiani – Ufficio Stampa Ostiamare Lidocalcio)

(Il Faro on line)